Allagamenti, vigili del fuoco al lavoro:
40 interventi nelle Marche

MALTEMPO - Pompieri in azione a Macerata, Recanati, Montefano, Pievebovigliana, Cingoli per danni causati dalla perturbazione in corso. Diversi i problemi legati a infiltrazioni d'acqua nei capannoni
- caricamento letture

 

vigili-del-fuoco-archivio-arkiv

Uno degli interventi odierni dei vigili del fuoco

 

Temporali e forti piogge, allagamenti in diverse zone della provincia. Sette gli interventi da questa mattina dei vigili del fuoco, prevalentemente per rimuovere l’acqua nei capannoni in zone industriali e nei garage. Diversi interventi causati dalla perturbazione in transito nelle Marche, alle 12 ne sono stati svolti circa 40, di cui 20 nella provincia di Ancona. La fascia costiera è quella con il maggior numero di richieste che comunque risultano abbastanza contenute.

vigili-del-fuocoAl momento non sono segnalate criticità particolari. I vigili del fuoco, a causa di capannoni dove è filtrata l’acqua a causa di canaline che non riuscivano a farla defluire, sono intervenuti a Macerata, in via Barilatti, a Cingoli (qui sono stati un paio gli interventi), Montefano, Recanati e Pievebovigliana (nel comune di Valfornace). Sulle strade non sono stati segnalati problemi particolari e alle 16 non c’erano ulteriori interventi dei vigili del fuoco. I pompieri si sono inoltre occupati di sgombrare alberi e rami caduti. Tra gli interventi fuori provincia i vigili del fuoco si sono occupati, a Falconara Marittima, di rimuovere un grosso pannello pericolante dal tetto di un’abitazione.

(Ultimo aggiornamento alle 16,05)

Lampione si schianta al suolo

In arrivo fortissime piogge, Porto Recanati chiude le scuole



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X