Sbarca dal traghetto e ha un malore:
35enne positivo al Covid
è in Rianimazione

ANCONA - Si tratta di un cittadino macedone partito da Durazzo e arrivato al porto. L'uomo non è vaccinato, anche i componenti della famiglia che erano con lui sono risultati contagiati. Ora sono in un apposito hotel. Sono stati immediatamente attivati i protocolli per rintracciare i contatti stretti e igienizzare il traghetto
- caricamento letture
WhatsApp-Image-2019-10-08-at-14.35.18-1-325x244

La Croce gialla al porto di Ancona

 

Arrivato al porto di Ancona a bordo di un traghetto dall’Albania, è risultato positivo al Covid così come gli altri componenti della famiglia che erano con lui.
L’intervento del 118 si è reso necessario ieri mattina inviando sul posto un’ambulanza della Croce Gialla e l’automedica di Ancona Soccorso poiché l’uomo, un 35enne macedone, aveva iniziato ad accusare difficoltà respiratorie. Giunti sul posto i mezzi di soccorso, il 35enne (che non è vaccinato) è stato trattato sul luogo è trasportato all’ospedale regionale di Torrette. Dopo una notte in osservazione, questa mattina è stato necessario il ricovero nella Clinica di Rianimazione. I familiari dell’uomo (moglie e almeno un figlio) sono stati trasferiti in un Covid Hotel. Immediatamente, sotto il coordinamento dell’Ufficio di Sanità Marittima, si sono attivati i protocolli per rintracciare altri eventuali passeggeri che possano essere venuti in contatto con la famiglia macedone e per igienizzare il traghetto, già tornato operativo. Chi parte dall’Albania e arriva in Italia deve mostrare un tampone molecolare o antigenico negativo fatto nelle 72 ore precedenti all’imbarco ed è obbligatorio l’isolamento fiduciario della durata di 5 giorni con ulteriore tampone al termine dell’isolamento. L’isolamento di cinque giorni, non è valido per i viaggiatori che si fermano in Italia per meno di 120 ore. E’ necessario, inoltre, compilare il Passenger Locator Form: si tratta di un documento che serve alle autorità sanitarie per raccogliere informazioni sui viaggiatori per rendere più facile il tracciamento dei contatti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X