Controlli a Macerata e Civitanova:
17 multe per violazione del coprifuoco

L'ATTIVITA' dei carabinieri del Comando provinciale nell'ultimo fine settimana. Nove le persone, di età compresa tra i 30 e i 40 anni, sorprese in strada nel quartiere Pace oltre l'orario consentito e senza giustificato motivo. I militari di Tolentino hanno denunciato un 25enne residente a Loro Piceno che non si è fermato all'alt imposto dalla pattuglia sulla provinciale 78, dandosi alla fuga
- caricamento letture

 

controlli-covid

 

Controlli dei carabinieri del Comando provinciale di Macerata nell’ultimo fine settimana nel capoluogo, a Civitanova e a Tolentino: complessivamente sono 17 le persone sanzionate per violazione delle norme anticovid. Nove le persone, di età compresa tra i 30 e i 40 anni, sorprese in strada nel quartiere Pace oltre l’orario consentito e senza giustificato motivo. A Macerata, inoltre, un 38enne è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza dopo che è risultato positivo all’etilometro. Oltre al ritiro della patente e al sequestro della propria autovettura è stato sanzionato per la violazione del coprifuoco. A Civitanova, i militari hanno controllato complessivamente più di 100 persone e 80 esercizi pubblici, cinque le multe per violazioni al codice della strada, un’auto sequestrata. Sette le sanzioni elevate per il mancato rispetto delle norme anticovid, fra queste quella ad un cittadino di nazionalità marocchina. E’ stato sorpreso al volante con un tasso alcolico superiore al consentito e si si era messo alla guida dell’auto nonostante avesse il documento di guida sospeso da circa due mesi. E’ stato quindi denunciato e anche multato per guida con patente sospesa. Denunciato anche un 28enne tunisino: controllato in centro ha fornito false generalità e solo dopo i successivi controlli è stato possibile accertare la vera identità. I carabinieri della Compagnia di Tolentino hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale un 25enne macedone, operaio residente a Loro Piceno. Nella serata di sabato, mentre percorreva con la propria autovettura la strada provinciale 78, non si è fermato all’alt imposto dalla pattuglia che era impegnata al controllo della circolazione stradale, dandosi alla fuga. I successivi accertamenti hanno permesso di rintracciare il 25enne che ha ammesso le proprie responsabilità. Il macedone è stato anche sanzionato poiché venuto meno al rispetto degli obblighi verso funzionari, ufficiali e agenti.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X