Contagi nel convento delle clarisse:
quattro ricoverate in ospedale

FILOTTRANO - Comunità dei fedeli in apprensione per le condizioni di salute delle undici religiose risultate tutte positive al Covid. Sette di loro sono in isolamento domiciliare nel monastero di clausura, seguite dall'Usca
- caricamento letture

163228821_1899917360173154_4438253043489594880_o-325x244

Il monastero di Santa Chiara di Filottrano

 

La situazione contagi al Covid 19 nel Monastero di Santa Chiara resta complessa e tiene in apprensione tutta la comunità di Filottrano. «Delle undici sorelle presenti, quattro sono state ricoverate negli ospedali in momenti diversi. Le sette rimanenti hanno problematiche di salute diverse e di diverso grado» fa sapere in una nota il parroco della chiesa “Santa Maria Assunta” di Filottrano, vicina al convento di clausura. L’assistenza alle religiose è garantita dal medico dell’Usca, l’Unità speciali di continuità assistenziale, dedicato proprio al soccorso dei pazienti in isolamento domiciliare e da un infermiere privato la mattina. «I pranzi sono forniti dalla Casa di riposo locale (Fondazione Il Chiostro).- aggiunge il parroco – Il contatto telefonico con la parrocchia di Filottrano è giornaliero. Anche ieri, domenica, in chiesa nella preghiera sono state ricordate le monache di Santa Chiara». Oltre al focolaio di contagi scoppiato nel convento, anche i due  sacerdoti della stessa parrocchia sono stati costretti alla quarantena che dovrebbe però terminare sabato prossimo. Se ci sarà conferma della loro negativizzazione al virus potranno tornare a presiedere la funzione della Domenica delle Palme, il prossimo 28 marzo.

Il Covid entra nel monastero e contagia le suore di clausura



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X