Fine settimana in zona gialla,
massima attenzione nei controlli

SARA' il primo week end con minori restrizioni da mesi. Il prefetto: «Boccata d'ossigeno per il commercio, ma non abbassiamo la guardia»
- caricamento letture
prefetto-e1611664346414

Il prefetto di Macerata Flavio Ferdani

 

Week end in zona gialla per le Marche, il primo da mesi, ma l’attenzione deve comunque restare alta per prevenire i contagi e la prefettura, nel corso di una videoconferenza con i vertici provinciali delle forze dell’ordine, ha dato indicazione di dare particolare attenzione a questo fine settimane con controlli sul rispetto delle norme e la verifica delle disposizioni anticontagio. Il nodo è proprio il passaggio in zona gialla con una maggiore libertà di movimento e attività che tornano ad essere aperte il week end.

«La collocazione della Regione in zona gialla rappresenta un fatto positivo e una boccata di ossigeno anche per tanti esercizi commerciali. Non dobbiamo però abbassare il livello di attenzione perchè il virus è ancora fra noi e dobbiamo continuare a mantenere il rispetto delle regole e adottare comportamenti individuali responsabili. Evitiamo gli assembramenti e usiamo correttamente la mascherina» dice il prefetto Flavio Ferdani. Nel pomeriggio era stato il governatore Francesco Acquaroli ad annunciare che anche la prossima settimana la regione sarebbe rimasta in zona gialla.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X