Focolaio alla casa di riposo
«Sono 38 gli ospiti ancora positivi»

ESANATOGLIA - La comunicazione del sindaco Luigi Nazzareno Bartocci: «Gli ospiti non contagiati hanno ricevuto la scorsa settimana il vaccino Moderna e dovranno effettuare il richiamo a fine febbraio. Dovremo affrontare ancora 25/30 giorni di duro lavoro». Nove i decessi nella struttura, 69 gli anziani presenti
- caricamento letture
bartocci

Luigi Nazzareno Bartocci, sindaco di Esanatoglia

 

Focolaio alla casa di riposo di Esanatoglia, 38 gli ospiti ancora positivi su 69. E’ quanto comunica il sindaco Luigi Nazzareno Bartocci, che ricorda anche come i decessi siano saliti a nove.  «Nella nostra casa di riposo, dall’inizio della emergenza sono risultati positivi 47 nostri ospiti sui 69 totalmente presenti – spiega il primo cittadino – purtroppo registriamo in totale 9 deceduti che benché con patologie pregresse sono riconducibili al contagio da Covid-19, rinnoviamo alle famiglie i nostri sentimenti più profondi di cordoglio ed agli ospiti che ci hanno lasciato ancora un pensiero ed un abbraccio, erano anche nostri familiari acquisiti e come tali li piangiamo assieme ai loro cari. Dei 38 ancora positivi, 3 sono ricoverati presso le strutture ospedaliere e 35 gestiti nella nostra struttura grazie al prezioso supporto del personale sanitario della Aeronautica militare e del nostro distretto sanitario. Per 26 ospiti gestiti in struttura stiamo attendendo l’esito del tampone molecolare di riscontro previsto per lunedì 1 Febbraio per la conferma della avvenuta guarigione clinica. La situazione è ancora critica – sottolinea il sindaco – in particolare per la carenza di personale, infermieristico in particolare, alcune oss contagiate dal virus stanno rientrando al lavoro in quanto guarite. Gli ospiti non contagiati hanno ricevuto la scorsa settimana il vaccino Moderna e dovranno effettuare il richiamo a fine febbraio. Dovremo affrontare ancora 25/30 giorni di duro lavoro – conclude il sindaco – a tutto il personale sia interno che esterno tutta la nostra gratitudine per il lavoro difficile ed appassionato che stanno svolgendo e tutto il nostro incoraggiamento. Rispettiamo tutti le indicazioni che ci vengono fornite, da domani le Marche tornano in zona gialla ma è indispensabile la massima attenzione».

Covid, morta una 81enne della casa di riposo di Esanatoglia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X