Covid, 291 nuovi casi nelle Marche:
l’incidenza dei positivi al 7,9%

IL BOLLETTINO del Servizio Sanità - Nelle ultime 24 ore testati 2.540 tamponi nel percorso nuove diagnosi (di cui 1.023 nello screening Antigenico). Nel Maceratese 18 contagi. Screening di massa al Lanciano Forum di Castelraimondo e al Poliambulatorio di Pieve Torina: 2.513 esami in due giorni, 7 positivi
- caricamento letture

 

gores-16-650x536

La curva dei contagi nelle Marche (clicca sull’immagine per leggere il report completo)

 

Sono 291 i nuovi casi di Covid nelle Marche. E’ quanto comunica il servizio Sanità della Regione nel primo bollettino di giornata, dopo l’esame nelle ultime 24 ore di 4.618 tamponi: 2.540 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1.023 nello screening con percorso Antigenico) e 2.078 nel percorso guariti. L’incidenza dei positivi sul totale dei test è dunque al 7,9% (ieri era al 10,7%). I nuovi contagi sono stati registrati: 18 in provincia di Macerata, 76 in provincia di Ancona, 85 in provincia di Pesaro-Urbino, 38 in provincia di Fermo, 57 in provincia di Ascoli Piceno e 17 fuori regione. «Questi casi – spiega la Regione – comprendono soggetti sintomatici (33 casi rilevati), contatti in setting domestico (45 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (79 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (22 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (10 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (2 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (13 casi rilevati), screening percorso sanitario (6 casi rilevati). Per altri 81 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 1023 test e sono stati riscontrati 38 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 4%».

tamponi-lanciano-forum1-325x315

Lo screening al Lanciano Forum

Ufficializzati anche i dati relativi allo screening di massa al Lanciano Forum di Castelraimondo e al Poliambulatorio di Pieve Torina. Più di 2.500 persone (2.513), nei primi due giorni, si sono sottoposte ai test rapidi antigenici somministrati alla popolazione degli Ambiti Territoriali Sociali 17 e 18 nell’ambito dell’operazione “Marche Sicure”. Ieri, nella seconda giornata di test, sono stati 1.045 i tamponi effettuati al Lanciano Forum e 99 al Poliambulatorio di Pieve Torina dove è stata aperta una seconda postazione per venire incontro alle popolazioni, soprattutto alle persone anziane, delle zone montane. Complessivamente sono stati accertati 6 casi positivi a Castelraimondo e 1 positivo a Pieve Torina. Nella prima giornata di test, quella di domenica 24 gennaio, si erano contati 1.369 test antigenici rapidi di cui 1 era risultato positivo. Lo screening andrà avanti fino alle 20 di oggi (martedì 26 gennaio). I residenti in uno dei 19 Comuni degli Ambiti Territoriali Sociali 17 e 18 interessati dall’iniziativa (Bolognola, Camerino, Castelraimondo, Castelsantangelo sul Nera, Esanatoglia, Fiastra, Fiuminata, Gagliole, Matelica, Monte Cavallo, Muccia, Pieve Torina, Pioraco, San Severino Marche, Sefro, Serravalle di Chienti, Ussita, Valfornace e Visso) possono ancora prenotarsi.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X