Covid, ottava morta a Esanatoglia
Dieci i decessi nelle Marche

IL BOLLETTINO del Servizio sanità - Una 78enne ospite della casa di riposo è deceduta mentre era ricoverata a Camerino. Lutto a Civitanova per una 81enne
- caricamento letture

COVID-CORONAVIRUS-ARCHIVIO-ARKIV-17-650x413

 

Tre morti in provincia di Macerata col Covid, tra loro una donna di 78 anni, Maria Cristina Tozzi (detta Iuna) che era ospite della casa di riposo di Esanatoglia. L’anziana, che aveva altre gravi patologie, è l’ottava ospite della struttura a morire positiva al Covid. Si è spenta nella tarda serata di giovedì all’ospedale di Camerino. In provincia, oltre a lei, nel bollettino del Servizio sanità, c’è un’altra anziana che era ospite di una casa di riposo. Si tratta della 91enne Maria Luisa Sardella che viveva nella casa di riposo Gervasi e che si è spenta al Covid center. Oltre alle due ospite delle case di riposo è morta anche una donna di 81 anni di Civitanova. Non compare invece nel bollettino Cesarina Torregiani, 91 anni (a cui abbia dedicato un articolo a parte), in quanto nel bollettino vengono indicate le persone morte nelle strutture sanitarie e quelle decedute nelle case di riposto non vengono inserire se non sono le strutture stesse a comunicarlo. Nelle Marche sono morte, sempre stando al dato del bollettino del Servizio sanità, altre sette persone. Si tratta di una donna di 97 nni di Jesi, di un 78enne di Cupramontana, di un 77enne di Ostra Vetere, di una 91enne di Senigallia, di una 88enne di Mondolfo, di una 86enne di Montegranaro, di un 72enne di Numana.

(redazione CM)

Esanatoglia, focolaio alla casa di riposo «Sette decessi e 51 contagiati»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X