Mura castellane di Corridonia,
firmata la convenzione definitiva:
intervento da 1,2 milioni

OPERE - La soddisfazione del sindaco Paolo Cartechini: «Ci attiveremo subito per dare una risposta concreta alla città che dopo 17 anni finalmente potrà vedere restituito il patrimonio storico»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
paolo-cartechini

Paolo Cartechini

 

«Ci attiveremo subito per dare una risposta concreta alla città che dopo 17 anni finalmente potrà vedere restituito il patrimonio storico delle mura castellane». Sono la parole del sindaco di Corridonia Paolo Cartechini. Ieri infatti è stata firmata la convenzione definitiva tra il Comune e la presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento per le pari opportunità, per la ricostruzione delle mura castellane di via IV Novembre. Il Comune, in graduatoria nazionale degli Enti partecipanti, è assegnatario di un finanziamento di 1,2 milioni a valere sul Fondo per l’attuazione del Piano nazionale per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate. Sono stati scelti solo quattro Comuni delle Marche e solo Corridonia per la provincia di Macerata. La convenzione preliminare per l’assegnazione del contributo è stata sottoscritta il 26 febbraio 2018 nella sala consiliare del Comune di Bologna con l’allora sottosegretario Boschi. Con l’importo cofinanziato dal bilancio comunale sono state già realizzate tutte le opere inserite nel progetto generale. Ora, con questi fondi, verranno sistemate le mura castellane ed anche la viabilità adiacente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X