Tutti i movimenti del calciomercato:
il jolly Daniele Mozzoni
per la difesa della Civitanovese

CALCIO - I rossoblu si assicurano le prestazioni del 31enne che nell'ultima stagione ha giocato nell'Eccellenza abruzzese con il Sambuceto. Le squadre della provincia proseguono le operazioni in vista della prossima stagione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Stefano-Cardinali-e-Daniele-Mozzoni-e1597240302326-325x193

Il saluto di benvenuto del dirigente Stefano Cardinali al nuovo acquisto della Civitanovese Daniele Mozzoni

 

di Michele Carbonari

Inizia a prendere forma il Matelica di mister Gianluca Colavitto, che avrà come suo vice Marco Noviello.

Micciola-Pizzutelli

Il ds Micciola con Pizzutelli

I volti nuovi in casa biancorossa sono Edoardo Baraboglia, difensore centrale classe ’99 proveniente dal Montegiorgio, e Federico Pizzutelli, centrocampista classe ’95 ex Vastese. Il colpo è nel reparto arretrato con il 22enne Davide Seminara. Nato a Pisa, scuola Empoli, il terzino ha già alle spalle ben tre anni di Serie C con le casacche di Prato (20 presenze, 1 rete), Reggina e Pianese, con cui ha totalizzato ben 24 apparizioni nell’ultima stagione. «Ero desideroso di imprimere al mio percorso un salto di qualità – le prime parole del giocatore -. Ho conosciuto il Ds Micciola che si è dimostrato subito molto attento, facendomi capire la volontà di portarmi a disposizione di mister Colavitto. Sentirmi così apprezzato mi ha spronato. So che la società è molto seria e ambiziosa e questo sarà per me un grande stimolo. Arrivo in un ambiente dove non conosco nessuno, saremo inseriti probabilmente in un girone, il B, che non ho mai affrontato mentre ho già avuto esperienze negli altri due. Tutti elementi di grande motivazione per me, che sono abituato a mettermi in discussione.

seminara Sicuramente ogni raggruppamento in Serie C è impegnativo ma stimolante. L’obiettivo per questa stagione sarà dimostrare ancora una volta le mie qualità e provare a confermarmi su certi livelli. Sono già carico e pronto a partire con il piede giusto». Per il primo e storico anno fra i professionisti, il club di patron Mauro Canil conferma il terzino Alessandro Di Renzo (’00), il mediano Lorenzo Bordo (’96) e gli attaccanti del ’94 Federico Moretti e Vito Leonetti. Novità anche in casa Tolentino, in Serie D, dove approdano i 2001 Diakhate Niane (attaccante del Senegal ex Porto Sant’Elpidio e Sangiustese) e Francesco Labonia (jolly difensivo, nativo di Foligno ex Spoleto). In uscita dalla Recanatese un paio di difensori: Dani Ficola militerà nel Montegiorgio mentre Esposito compie il salto in Lega Pro con la Fermana. Nel massimo campionato regionale si sta muovendo il Valdichienti Ponte, che puntella la difesa con il centrale Nicolas Monserrat (Atletico Azzurra Colli) e il terzino Jacopo Stortini (Castelfidardo) e sistema il centrocampo con Alessandro Borgese, centrocampista (85, ex Porto Sant’Elpidio).

Iacoponi-Roberto-e1569171023320-325x212

Roberto Iacoponi

I cugini della Sangiustese mettono nel mirino l’attaccante Ribichini, in uscita dalla Civitanovese come il fantasista Roberto Iacoponi che potrebbe accasarsi al Trodica o al Potenza Picena. Ancora tanto mercato in Promozione. La Civitanovese è alla ricerca di un portiere e le attenzioni sono poste sulla vecchia conoscenza Moscatelli, per la difesa invece ecco il ’97 Alessandro Fabiano (proveniente dal Chiusi, Promozione toscana). «Per completare il pacchetto arretrato, la dirigenza ha puntato su un profilo di altissimo livello come quello di Daniele Mozzoni, jolly difensivo classe ’89, giocatore d’esperienza e d’assoluto valore», annuncia la società in una nota. Nativo di San Benedetto, ha un curriculum importante speso sui campi di serie D tra Centobuchi, Lavagnese, San Nicolò e Notaresco, oltre ad esperienze con Fermana ed Elpidiense Cascinare in Eccellenza. Lo scorso campionato ha vestito la maglia del Sambuceto in Eccellenza abruzzese. «Il giocatore ha accettato la chiamata della Civitanovese con grande entusiasmo ed è stato convinto fin da subito del progetto rossoblu. Un ulteriore innesto di qualità che conferma la validità della rosa in vista del prossimo campionato» conclude il club rossoblu che saluta l’attaccante Nico Pistelli, che si accasa alla Palmense. La Maceratese è certa di poter contare sul pilastro difensivo argentino Nico Marino. Il Portorecanati ufficializza il millenial Gonzalo Ferreyra, in prestito dalla Recanatese. Ai saluti invece Alex Bonifazi, Roberto Mancini ed Edoardo Ascani mentre Daniele Leonardi vestirà la maglia del Trodica, a differenza di Carlos Aquino, Riccardo Reucci, Luca Balloni (sondato dalla Maceratese ma tentato anche da una Serie D di fuori regione), Giuseppe Panico e Ruben Zanon. Il Montecosaro sta definendo la rosa e le ultime novità riguardano il terzino Matteo Lazzari (Urbis Salvia), il centrale Mattia Di Luca (Villa Musone) e i due portieri classe 2002: Alessandro Mari e Vincenzo Albanesi difenderanno i pali giallorossi sotto la supervisione di Matteo Gentili. Per il centrocampo, occhi puntati sull’ex Cozzi, in forza al Monturano Campiglione.

Francesco-Guzzini

Francesco Guzzini

In attesa del ripescaggio in Promozione, la Cluentina chiude l’attaccante Emanuele Ramadori (Aurora Treia), e il difensore Alessio Squarcia (Montemilone). In uscita invece una delle bandiere biancorosse: Guzzini, su di lui ci sono il Cska Amatori Corridonia e il San Claudio. L’Appignanese preleva il terzino Carbonari dall’Aurora Treia, mentre il Montemilone Pollenza ritrova l’accordo con Fagiani e promuove dal settore giovanile il 2003 Andrey Salvucci. Scoppiettante il mercato del Fiuminata, dove giungono il difensore Vittorio Ferri e l’attaccante Alessandro Zaccheo dal Camerino, oltre Ciuffetti e Gabrielli. Mentre Andrea Capenti (Auror Treia) e Mattia Palazzetti (Serralta) sono nuove pedine della Settempeda. L’Elfa Tolentino chiude il mercato con l’attaccante Atragene (Montemilone Pollenza) e il giovane Mazzocchetti (in prestito dal Tolentino). In attesa degli ultimi colpi, il Pioraco definisce il roster a disposizione di mister Fede: ecco Orlando (Fiuminata), Mattioli (Fabiani Matelica), Truppo e Jonuzi (Esanatoglia), Midei e Fabiani (Sefrense), Palazzo e Morico (Real Matelica) e Mazzolini (di ritorno dalla Spagna).

Gabriele-Piccolini-e1570525881429-325x211

Gabriele Piccolini

In Seconda il colpo di mercato lo assesta l’Esanatoglia, che facendo spesa dal Fabiani Matelica potrà contare sulle prestazioni dell’attaccante Gabriele Piccolini e del terzino Michele Correnti. Dal Fiuminata arriva il portiere Jacopo Ruggeri, mentre si registrano i ritorni di Andrea Baiocco e Nico Rasino. Il Porto Potenza rinnova la fiducia a mister Carinelli, il quale potrà schierare anche i difensori Lorenzo Belluccini e Marco Mosca (provenienti dal Casette d’Ete), il centrocampista Gioele Gioacchini (S.A. Castelfidardo) e l’attaccante Boukal Tahar (Csi Recanati). Il Città di Civitanova rinnova completamente la rosa con i difensori Riccardo Silenzi, Mirko Spina e Federico Tavoloni e con i centrocampisti Francesco Maria Santori (Real Molino), Andrea Garbuglia (Morrovalle) e Mario Paci (proveniente dal calcio a 5). Dal Santa Maria Apparente arriva in prestito il trequartista Andrea Paolini, mentre Nicolò Serantoni giunge dallo United Civitanova al pari dei bomber Luigi Marra, che in attacco farà compagnia a Nicolò Liguori (Atletico Conero). Il Telusiano riabbraccia Mariano Giri (Corva) e accoglie Augusto Coppini (Morrovalle) e due giovani del Valdichienti Ponte: Re e Pandolfi. La Monteluponese ufficializza l’arrivo dell’esperto Marco Cerquetella. L’attaccante Castaneda (Pollenza) è un nuovo giocatore del Borgo Mogliano, mentre Liberini è il nuovo perno difensivo dell’Atletico Macerata che prende anche il portiere Matteo Natali (Montemilone). La Juve Club annuncia il jolly difensivo Francesco Staffolani (Sarnano). Il Morrovalle rafforza la squadra grazie a Lorenzo Giustozzi (Vigor Macerata), Lorenzo Monteverde (San Claudio), Lorenzo Foresi (Città di Civitanova) e a tre giovani del Montecosaro: Alessio Scaduto, Danny Bartolini e Leonardo Romagnoli. Non restano a guardare i cugini dell’Aries Trodica, che si affidano a Francesco Flamini, Federico Gattafoni e Rodolfo Muzio. Si separano dopo due anni intensi le strade fra mister Gabriele Soldini e l’Abbadiense, mentre in Terza categoria l’Academy Civitanovese affida la panchina a Renato Marcotulli.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X