Falsa fidejussione, Pisa deferito
per responsabilità diretta

LEGA PRO - La decisione del procuratore federale. La squadra (seconda in classifica con un punto di vantaggio sulla Maceratese) rischia una significativa penalizzazione in classifica
- caricamento letture
????????????????????????????????????

L’allenatore del Pisa Rino Gattuso

 

di Sara Santacchi

Deferito per responsabilità diretta il Pisa. Il procuratore federale ha denunciato al Tribunale Federale Nazionale la società toscana, finita nei guai a causa di una fidejussione falsa. La squadra allenata da Gattuso (attualmente seconda in classifica con un punto di vantaggio sulla Maceratese) e Fabrizio Lucchesi, all’epoca dei fatti amministratore unico e legale rappresentante della società Ac Pisa 1909 sono stati deferiti “per aver violato i doveri di lealtà probità e correttezza, in quanto, in data 9 novembre 2015, ha prodotto presso la Lega Pro e fatto uso di una fidejussione risultata non veridica, senza effettuare alcun controllo preventivo”. Dunque, una brutta tegola per la compagine neroazzurra che rischierebbe una significativa penalizzazione in classifica, che conferma quanto aveva anticipato Giovanni Gravina, il presidente di Lega Pro, su Cronache Maceratesi in un’intervista a febbraio quanto aveva parlato di un’indagine proprio nei confronti del Pisa (leggi l’articolo). Una notizia che diventa ancora più pesante perché arriva in un momento particolarmente delicato per i toscani che domenica saranno impegnati nel big match contro la capolista Spal. La sensazione è che la decisione in merito alla penalizzazione avverrà entro poco tempo e già nelle prossime settimane si potrà fare definitivamente luce sulla nuova realtà del campionato di Lega Pro che potrebbe offrire nuovi scenari in chiave play off e play out.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X