Maceratese imbattibile,
il pari di Giulianova
chiude un campionato straordinario

SERIE D - I biancorossi, reti di Belkaid e Mariani nell'1 a 1 finale in Abruzzo, terminano la stagione regolare senza mai aver perso una partita. Da domenica il via alla Poule Scudetto
- caricamento letture
La Maceratese sotto la curva dei tifosi biancorossi a Giulianova

La Maceratese sotto la curva dei tifosi biancorossi a Giulianova

Giocatori e tifosi a colloquio a fine partita

Giocatori e tifosi a colloquio a fine partita

Trentaquattro partite senza mai conoscere l’onta della sconfitta. La stagione dei record della Maceratese si chiude a Giulianova, dove i biancorossi pareggiano 1 a 1 (alla rete di Belkaid ha risposto Mariani ad inizio ripresa) e chiudono imbattuti un campionato stratosferico. L’unica squadra in Italia dalla serie A alla serie D a non aver mai perso nella stagione regolare festeggia così la promozione in Lega Pro con un turno d’anticipo e chiude la stagione senza mai perdere. Per i ragazzi di mister Magi, spinti a Giulianova da oltre 250 tifosi giunti da Macerata, l’annata non si chiude qui perchè saranno protagonisti della Poule Scudetto (in campo il 17, 20 e 24 maggio probabilmente contro Rimini e Siena) con le altre otto vincitrici dei rispettivi gironi del campionato di serie D per decretare la formazione campione d’Italia dilettanti.

Maceratese a Giulianova 1

LA CRONACA – Mister Magi decide di mettere in campo dall’inizio giocatori che in questa stagione hanno avuto meno spazio: Petti, Bartolini e Belkaid dal 1′ con il tridente offensivo delle meraviglie Ferri Marini, Kouko, D’Antoni che parte dalla panchina. Il ritmo è blando e le occasioni da gol scarseggiano, così i fari del primo tempo sono tutti per la bella giocata di Belkaid al 34′ che permette ai biancorossi di passare in vantaggio e andare al riposo sul parziale di 1 a 0. Ad inizio ripresa il Giulianova trova subito il gol con Mariani che al 6′ sfrutta in pieno un preciso assist di Falco. Dopo il pareggio il ritmo cala e le due squadre si accontentano del pareggio. Dopo 2′ di recupero si chiude a Giulianova una campionato eroico da parte della Maceratese: 34 partite senza mai perdere è un record che passerà alla storia di questa società.

Maceratese a Giulianova 2

il tabellino:

GIULIANOVA: Sollo, Testoni, Sborgia, Raparo, Ferrante, Di Pasquale, Mariani, Esposito, Falco, Gaetani, Nassi. All: Giorgini.

MACERATESE: Saitta, Cordova, D’Alessio, Croce, Garaffoni, Petti, De Grazia (83′ Tortelli), Romano, Bartolini (72′ Ferri Marini), Belkaid, Perfetti. All: Magi.

ARBITRO: Acanfora di Castellamare.

RETI: 34′ Belkaid, 51′ Mariani.

NOTE: Spettatori circa 1000 (250 da Macerata).

Foto di Sergio Torresi e Luca Ballini

Maceratese a Giulianova 3

Maceratese a Giulianova 4



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X