Lo Sferisterio
si tinge di biancorosso

FESTA MACERATESE - Foto/video
- caricamento letture

[slideshow_deploy id=’652250′]

 

(In alto lo slideshow, foto di Matteo Vagni)

Maceratese festa 2

GUARDA IL VIDEO

Inizia da Porta Mercato l’invasione biancorossa del centro storico. La tifoseria maceratese inonda la città passando davanti allo Sferisterio dove il popolo biancorosso ha dato il via alla prima fase dei festeggiamenti per la promozione in serie C della Maceratese. «Un traguardo che aspettavamo da 40 anni – commenta con la voce rotta dall’emozione Mirco Canale – è una festa di tutta la  città che ci fa vedere il meglio di Macerata, oltre le divisioni, siano esse politiche o di qualsiasi altro genere. E’ un’emozione unica. Grazie alla squadra e alla presidente Tardella». A lui si unisce Riccardo Baiocco un altro ragazzo che festeggia la domenica storica cantando con anima e cuore i cori della curva biancorossa: “Ale Ale Ale la Rata! – inneggia da sotto la palla di Peschi scalata dagli ultras più avventurosi – Per noi che seguiamo la Maceratese da sempre è una data storica che rimarrà per sempre nei nostri cuori.Maceratese-festa6-000

 

Maceratese festa 5E’ la festa più bella che potessi immaginare». Nell’onda biancorossa, giovani e meno giovani esaltano come meglio possono i colori della bandiera. Chi sventola i vessilli più che può, chi ha la faccia completamente truccata, chi indossa magliette, sciarpe o accessori storici della squadra. Chi unisce il lato tradizionale al fashion, tutto rigorosamente in bianco e rosso. La festa è contagiosa tanto da coinvolgere anche chi non è originario di Macerata ma studia e lavora in città da anni come Giulia Messere: «Ho iniziato ad andare allo stadio con un amico e mi sono semplicemente innamorata delle squadra e della tifoseria che non è mai violente ma sempre disposta a dimostrare il vero spirito di gruppo» come lei Laura, ragazza spagnola con il gesso alla gamba rigorosamente dipinto dei colori della Maceratese: «Porterò questo giorno con me anche quando tornerò in Spagna. Ormai la Maceratese rimarrà per sempre nel mio cuore. Grazie a tutta la città». La festa si è poi spostata in piazza della Libertà. Disagi al traffico davanti allo Sferisterio.

(Cla. Ri.)

(segue servizio video)

Maceratese festa 1

i

Festeggiamenti Maceratese Lega Pro Sferisterio_Foto LB (10)

Festeggiamenti Maceratese Lega Pro Sferisterio_Foto LB (9)

Festeggiamenti Maceratese Lega Pro Sferisterio_Foto LB (11)

Maceratese festa 4



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =