Magica Maceratese
AfferRATA la Lega Pro

LA CITTA' BIANCOROSSA ESULTA - Grande festa all'Helvia Recina per la conquista della promozione in serie C. Oltre 5mila spettatori sugli spalti trascinano i ragazzi di Magi alla vittoria (1 a 0, rete di Kouko) contro l'Agnonese
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

(In alto lo slideshow, foto di Lucrezia Benfatto)

GUARDA IL VIDEO

 

Kouko segna il gol della vittoria

Kouko segna il gol della vittoria

di Andrea Busiello

E’ partita la festa. Un risultato storico per una squadra e tutta una città. La Maceratese torna tra i grandi dopo quarant’anni. La vittoria per 1 a 0 conquistata all’Helvia Recina contro l’Agnonese (gol di Kouko al 14′ della ripresa) permette ai biancorossi di vincere il campionato di serie D con un turno d’anticipo e di salire in Lega Pro al termine di un campionato fantastico che ha visto la squadra allenata da Beppe Magi non perdere neanche una partita. In festa gli oltre 5 mila spettatori presenti in un infuocato Helvia Recina. Splendida la coreografia e la spinta dei tifosi biancorossi dall’inizio alla fine del match. Composta e corretta la festosa invasione di campo di tutti i supporter che hanno voluto tributare il giusto plauso ad una squadra che ha dimostrato nell’arco di un’intera stagione di strameritare il salto di categoria.

Mister Beppe Magi

Mister Beppe Magi abbraccia i suoi ragazzi

Ferri Marini festeggiato dai tifosi

Ferri Marini festeggiato dai tifosi

LA CRONACA – La prima occasione da gol la costruisce l’Agnonese con Ricamato al 17′ ma è bravo Saitta a respingere la conclusione. I biancorossi spingono e al 23′ colpiscono la traversa con il colpo di testa di Garaffoni sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al 26′ è bravissimo Biasella a respingere in maniera miracolosa sulla conclusione di D’Antoni a botta sicura. Sempre D’Antoni al 45′ ci prova concludendo a lato da dentro l’area. Il primo tempo si chiude sullo 0 a 0 con la Maceratese che ha battuto ben 13 calci d’angolo. Nella ripresa al 2′ ci prova Romano ma la sua conclusione viene parata da Biasella. L’occasione per portare i biancorossi in vantaggio capita sulla testa di Ferri Marini al minuto otto ma l’attaccante manda alto di testa. La rete del vantaggio arriva al 14′ con Kouko: imperioso lo stacco dell’attaccante di testa sugli sviluppi del corner battuto da Perfetti. I biancorossi al 25′ trovano il raddoppio con D’Antoni ma il direttore di gara annulla per una sospetta posizione di fuorigioco. Al 26′ bella la conclusione di Ferri Marini con sfera che termina di poco sul fondo dal limite dell’area. Dopo 5′ di recupero il triplice fischio finale con la Maceratese che può finalmente festeggiare la promozione in Lega Pro.

 

Tutta la commozione della presidentessa Tardella

Tutta la commozione della presidentessa Tardella

Festeggiamenti Maceratese Lega Pro_Foto LB (23)

Foto di gruppo sotto la tribuna

Il tabellino:

MACERATESE: Saitta 6.5, Cordova 6.5, D’Alessio 7 (85′ Tortelli sv), Perfetti 7, Garaffoni 7, Marini 7, De Grazia 6.5, Romano 6.5, D’Antoni 6.5, Ferri Marini 6 (77′ Petti sv), Kouko 8 (87′ Bartolini sv). All: Magi.

AGNONESE: Biasella 7, Carpentino 6, Litterio 6, Natalini 6, Pifano 5.5, Pagliuca 6, Saltarin 5.5 (60′ Lisi 6), Ricamato 6, Ibe 6, Ceolin 5.5 (69′ Cantoro 5.5), Faggiano 6. All: Palazzo.

ARBITRO: Gossetto di Schio.

RETE: 59′ Kouko.

NOTE: Spettatori 5mila circa. Ammonito Cordova.

Mister Magi

Tutta la gioia di mister Magi

Festeggiamenti Maceratese Lega Pro_Foto LB (9)

Lo striscione dedicato alla Civitanovese

Festeggiamenti Maceratese Lega Pro_Foto LB (3)

 

Il sindaco Romano Carancini con il figlio

Il sindaco Romano Carancini con il figlio

Festeggiamenti Maceratese Lega Pro_Foto LB (8)

Festeggiamenti Maceratese Lega Pro_Foto LB (2)

festa maceratese 1

Pantana Tardella

Tutta la città unita nella festa: simbolico abbraccio tra la presidente della Maceratese Maria Francesca Tardella e Deborah Pantana, entrambe candidate sindaco

festa maceratese 0



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X