Piscine, termina l’iter amministrativo
Diritto di superficie alla Fontescodella Spa

MACERATA - L'atto definitivo è stato firmato questa mattina dall’ingegnere Tristano Luchetti per il comune, da Mauro Giustozzi, direttore amministrativo dell’Università e da Fabio Paci in rappresentanza della società.
- caricamento letture
Tristano Luchetti

Tristano Luchetti ha firmato per il comune di Macerata

L’iter amministrativo del polo natatorio di Fontescodella si conclude, ora si dovrà passare ai fatti. Oggi è stato firmato l’atteso atto definitivo per la costituzione del diritto di superficie da parte dell’amministrazione comunale, dell’Università degli studi di Macerata e della Fontescodella S.p.A. Da oggi, quindi, partono i termini concreti per la realizzazione dell’impianto previsti in 19 mesi.

«Giovedì prossimo, 14 maggio, verranno consegnate materialmente le aree alla Fontescodella S.p.A. – si legge in una nota dell’amministrazione – e da quel giorno potranno iniziare concretamente le operazioni di realizzazione delle piscine. L’atto è stato firmato dall’ingegnere Tristano Luchetti per il comune di Macerata, da Mauro Giustozzi, direttore amministrativo dell’Università di Macerata e da Fabio Paci in rappresentanza della Fontescodella S.p.A».

Nei giorni scorsi Deborah Pantana, candidato sindaco di una coalizione composta da Forza Italia, Popolari e 5 civiche aveva annunciato la sottoscrizione targandola come «ennesimo spot elettorale del sindaco» e criticando la gestione delle piscine definendole l’ennesima incompiuta (leggi l’articolo).
Il progetto del polo natatorio, come noto, prevede la realizzazione di tre vasche, la prima di 34,50 mt x 21 mt coperta dove sarà possibile svolgere attività sportive quali nuoto, pallanuoto, salvamento e nuoto sincronizzato, la seconda di 16,50 mt x 12 mt e la terza, scoperta, di 25 mt x 12,50 mt. Ci saranno inoltre due locali per gli spogliatoi riservati agli atleti, altri due per istruttori e giudici, ambienti ad uso infermeria e pronto soccorso, un locale per la ginnastica pre-natatoria, un altro locale adibito a magazzino, una tribuna per 530 spettatori circa, un bar-ristorante e un terrazzo con relative aree verdi e percorsi adiacente alla vasca scoperta e a suo servizio.

(a.p.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X