Congresso Pd, Lambertucci avanti
Domani i risultati ufficiali

VERSO IL NUOVO SEGRETARIO PROVINCIALE - La candidata dei renziani ha stravinto nel circolo di Colmurano-Ripe San Ginesio con un 88-3 dal sapore bulgaro: "Soddisfatta fino a questo momento". Mario Antinori è sotto di 200 preferenze: "Ci sono stati picchi di iscritti anomali che dovranno avere una spiegazione"
- caricamento letture
Mario Antinori e Teresa Lambertucci

Mario Antinori e Teresa Lambertucci

di Filippo Ciccarelli

Teresa Lambertucci consolida il suo vantaggio su Mario Antinori nella corsa a nuovo segretario provinciale del Partito Democratico. Quando mancano solo pochi circoli, la candidata dei renziani sale a 1.223 voti, contro i 1.023 conquistati, al momento, da Antinori. Si tratta di dati ancora ufficiosi, per molti circoli, ma sembra delinearsi la vittoria della candidata renziana, che ha dominato a Tolentino (133 voti a 17), Macerata (161 a 90) Colmurano-Ripe San Ginesio (88 a 3).  Antinori ha invece raccolto consensi lungo la costa, vincendo nettamente a Civitanova (294 voti contro i 133 della rivale) e Porto Recanati (49 a 11), anche se non è possibile identificare un fattore geografico dominante a vantaggio di una o dell’altro candidato. A Camerino, dove è stato eletto Andrea Caprodossi segretario del locale circolo del Pd, Teresa Lambertucci si è imposta per 10 voti, mentre a Castelraimondo, a una manciata di chilometri, Antinori ha ottenuto 24 preferenze contro le 6 della rivale.
«Sono molto soddisfatta per il risultato fino a questo momento, ma ci sono ancora quattro congressi importanti» dice Teresa Lambertucci, che questa sera – salvo imprevisti – sarà a Fiastra, e domani è attesa a Montecosaro «certamente, per ora, commentiamo un esito positivo». A Colmurano, più che una vittoria, c’è stato un plebiscito: «E’ vero, devo ringraziare il coordinatore del circolo e gli iscritti che hanno lavorato splendidamente. Faccio anche gli auguri alla nuova coordinatrice che è stata eletta».
Sull’altro fronte Mario Antinori fa notare alcune anomalie «che dovranno essere chiarite domani sera dalla Commissione che certificherà il risultato del congresso provinciale». Il candidato che al momento si trova in svantaggio vede positivamente il voto. «Viste le condizioni che c’erano in partenza, penso che sia un riconoscimento per il lavoro svolto in questi anni. Sapevo di partire in svantaggio. Certo, ci saranno alcune cose da chiarire, soprattutto spiegare il boom di iscritti in quelle sezioni dove c’era un unico candidato per il circolo cittadino. Che in quelle città, come Civitanova, ci fosse un forte incremento era prevedibile, perché lì si sfidavano due persone per la segreteria locale, altrove invece sono spuntati numeri difficilmente spiegabili. In ogni caso – conclude Antinori -, penso che chiunque vinca abbia il dovere di chiarire questa situazione per far sì che i risultati siano limpidi».
In serata voterà il circolo Pd di Fiastra, mentre domani toccherà a quelli di Sant’Angelo in Pontano/San Ginesio, Fiuminata e Montecosaro.

Di seguito i risultati ufficiosi per l’elezione del nuovo segretario provinciale del Pd:

 Comune Lambertucci Antinori
Macerata 161 90
Civitanova 133 294
Tolentino 133 17
Recanati 141 163
Matelica 8 28
San Severino 13 8
Corridonia 33 19
Montecassiano 64 19
Loro Piceno 9 6
Porto Recanati 11 49
Potenza Picena 98 57
Sarnano, Gualdo, Monte S. Martino, Penna S. Giovanni 15 31
Ussita, Visso 7 4
Urbisaglia 40 12
Morrovalle 44 50
Montefano 12 5
Monte S. Giusto 9 16
Apiro 20 4
Pollenza 3 12
Cingoli 18 6
San Severino 13 8
Treia 13 12
Colmurano, Ripe S. Ginesio 88 3
Gagliole 4 10
Montelupone 12 7
Mogliano 19 13
Camerino 29 19
Appignano 64 24
Castelraimondo 6 24
Belforte 3 13
Totale (Ufficioso) 1223 1023


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X