Diagnosi sbagliata per Paganotto?
“Potrebbe, ma devo attendere
altri esami”

SERIE D - Al difensore della Civitanovese era stata diagnosticata la rottura del crociato del ginocchio: "E' possibile che sia un problema che riguarda solo il menisco ma bisogna aspettare la risposta di altri esami"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
paganottogiordano-1

Il difensore della Civitanovese Giordano Paganotto

di Laura Barbato

La Civitanovese continua il suo cammino vincente. Dopo la bella vittoria contro la prima della classe Teramo e il pareggio a reti inviolate ad Ancona, la compagine di Cornacchini è chiamata ad affrontare un altro esame importante: l’Atessa. All’andata per i rossoblu non fu facile avere la meglio sugli abruzzesi. Infatti a decidere l’incontro fu un gol al 90’ di Trillini; la gara che vedremo domenica sarà giocata da due squadre ben diverse. Si perché da un lato troviamo una Civitanovese in ottima forma e che ha iniziato al meglio il girone di ritorno, conquistando 4 punti nei due big-match e dall’altro lato una formazione che non è sicuramente al top: un solo punto nelle gare contro Isernia e San Nicolò, per un totale di 22. Intanto in casa rossoblù si torna a respirare un certo ottimismo. Infatti la diagnosi di Paganotto, rottura al crociato del ginocchio (leggi l’articolo), potrebbe non essere veritiera come ci conferma lo stesso giocatore: “E’ possibile che sia un problema che riguarda il menisco, anche se devo attendere ancora l’esito di altri accertamenti che avverranno la prossima settimana. Lunedì ho fatto la risonanza che ha detto l’esito peggiore possibile e poi martedì sono stato visitato dal dottor Zanini che mi aveva già operato, neanche due anni fa. Per escludere la rottura dei legamenti dovrò comunque aspettare fino a giovedì quando mi sottoporrò a un’ulteriore visita medica”. Non ci resta che aspettare la prossima settimana per avere la certezza della diagnosi, intanto ci sono altri tre punti importanti da portare a casa per recuperare sul trio di testa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X