Attaccanti puntualmente in bianco,
manovra non brillante
ma la Rata mette nel mirino i playoff

SOMMA ALGEBRICA - Il Montegiorgio ha impegnato i biancorossi, dopo il derby la tifoseria si attendeva ben altra dimostrazione di efficienza. Strano e compagni sono ora attesi dall'impegno in casa del fanalino di coda Atletico Azzurra Colli: la terza vittoria consecutiva potrebbe davvero rilanciare le ambizioni di entrare nella zona spareggi promozione

- caricamento letture
enrico-maria-scattolini-1-325x346

Enrico Maria Scattolini

di Enrico Maria Scattolini

I CALCI DI RIGORE continuano a dare significato (+) al campionato della Maceratese.

SOLO CON LA MASSIMA PUNIZIONE è infatti riuscita a battere il Montegiorgio, alla vigilia considerato invece l’….agnello sacrificale che avrebbe dovuto permetterle di dare facilmente seguito all’exploit di Civitanova.

PER LA PESANTE POSIZIONE IN CLASSIFICA DEGLI OSPITI (-) che li avrebbe psicologicamente condizionati all’Helvia Recina con i biancorossi.

maceratese-montegiorgio1-325x217INVECE i fermani (+) hanno impegnato i padroni di casa, sostenuti dalla tranquillità di aver tutto da guadagnare nel confronto, ma anche da buone doti tecniche (Albanesi in primis).

HANNO TENTATO DI SFRUTTARE gli ormai ben noti problemi casalinghi della Rata (-).

IN PARTE RIUSCENDOVI (+), dal momento che l’andamento della partita ha vissuto d’incertezza sino al triplice fischio di chiusura.

maceratese-montegiorgio-1-5-325x217PROVVIDENZIALI (+) quindi la freddezza e l’abilità tecnica di Strano dal dischetto degli undici metri, poco dopo la mezz’ora della ripresa.

HA SCHIODATO IL RISULTATO da un pareggio che avrebbe vanificato la positività del successo nel derby civitanovese, condannando irrimediabilmente la Rata ad un anonimo (—) prosieguo di stagione.

SI SONO COSI’ RIACCESE le sue speranze di raggiungere i play off (+).

RITORNATI a 2 punti..

maceratese-montegiorgioLA TRASFERTA ANTICIPATA A SABATO PROSSIMO sul terreno della già condannata Azzurra Colli dovrebbe consentirle di avvicinare questo sospirato traguardo (+).

MA ATTENZIONE AI COLPI DI CODA della squadra ascolana, che giocherà senza preoccupazioni il confronto motivante contro un’avversaria “illustre” come la Maceratese.

ANCHE SE AL MOMENTO non brillante (-).

LA STERILITA’ OFFENSIVA ne è la causa principale, puntualmente confermata domenica pomeriggio.

maceratese-montegiorgio-11-325x217DINO PAGLIARI (+) ha provato il turnover delle punte per aumentarne l’incisività.

CHE però sono andate puntualmente in bianco (+).

PIU’ DINAMICI DAMIANO E D’ERCOLE schierati nella ripresa, al posto di Di Ruocco e Minnozzi (il primo ha avuto anche l’occasione propizia per il gol).

MA nient’altro (-).

PER CUI, alla fine, ha deciso il penalty di Strano.

MODESTO SCORE (-) di un match da cui la tifoseria si attendeva ben altra dimostrazione di efficienza dai biancorossi. Tale da offrire adeguate garanzie sul loro futuro.

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X