Summit sulla sicurezza a Civitanova:
il parco del delitto da stasera illuminato,
gruppo di lavoro sulla videosorveglianza

INCONTRO del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica. Il prefetto Ferdani: «Totale e reciproca volontà di collaborazione tra l’amministrazione comunale e forze dell’ordine, per garantire una efficiente pianificazione delle strategie per scongiurare il ripetersi di altri fatti delittuosi». Il sindaco Ciarapica: «Agiremo per il recupero delle zone degradate»
- caricamento letture
tavolo-tecnico-sicurezza-civitanova-prefetto-ferdani-FDM-2-650x433

L’arrivo del prefetto Flavio Ferdani

Illuminazione delle aree a rischio a partire dal parco Palatucci (che in serata sarà ben illuminato), un gruppo interforze per aumentare la videosorveglianza in città, presenza sul territorio del Reparto prevenzione crimine della polizia e le unità cinofile di polizia e Finanza. In sintesi questi gli aspetti emersi nel corso della seconda riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica che è stato convocato dal prefetto Flavio Ferdani.

tavolo-tecnico-sicurezza-civitanova-ciarapica-trombadore-FDM-4-650x466

Colloquio tra il sindaco Fabrizio Ciarapica e il questore Vincenzo Trombadore

Il prefetto era in città, dove sono arrivati anche il comandante provinciale dei carabinieri, il colonnello Nicola Candido e il questore di Macerata, Vincenzo Trombadore. Il prefetto ha sottolineato, conclusa la riunione «Condivisione con il sindaco sulla riqualificazione delle aree con interventi di illuminazione, recupero situazioni di degrado per un ritorno alla piena fruizione alla città. È emersa la totale e reciproca volontà di collaborazione tra l’amministrazione comunale e le forze dell’ordine, per garantire una efficiente pianificazione delle strategie per scongiurare il ripetersi di altri fatti delittuosi».

«Abbiamo affrontato ogni aspetto legato alla sicurezza – ha detto Ciarapica -, dai servizi già presenti a quelli aggiuntivi, come le unità del reparto prevenzione crimine e le unità cinofile sia della Guardia di finanza che di carabinieri e polizia, insieme ai reparti territoriali dell’Arma.

parco-palatucci-3-650x488

Lavori al parco Palatucci

Stamattina abbiamo provveduto ad installare un nuovo impianto di illuminazione al parco Palatucci dove c’è stato l’omicidio lunedì sera. Da stasera dovrebbe essere illuminato. Si agirà sul recupero di zone degradate e con i controlli di quelle maggiormente a rischio. Con il confronto continuo con le autorità preposte, unito alle azioni conseguenti – prosegue il sindaco – si danno risposte tempestive ed efficaci al territorio, come già sta facendo il Comune con ulteriori interventi messi in campo anche grazie alla presenza degli agenti della polizia locale. Per Ferragosto ci aspettiamo grande senso di responsabilità da parte di ognuno». È stata inoltre programmata la creazione di un gruppo di lavoro costituito dalle forze dell’ordine e dal Comune per uno studio per l’implementazione degli impianti di videosorveglianza nei luoghi più a rischio.

Alla riunione presenti anche il capitano Tiziano Padua, comandante della Compagnia della Guardia di finanza di Civitanova e il vicario del prefetto, Emanuele D’Amico.

(Foto di Federico De Marco)

tavolo-tecnico-sicurezza-civitanova-ciarapica-amicucci-trobadore-padua-filannino-candido-FDM-5-650x488

Primo a destra il colonnello Nicola Candido

tavolo-tecnico-sicurezza-civitanova-padua-candido-trombadore-ciarapica-ferdani-FDM-2-650x442

 

tavolo-tecnico-sicurezza-civitanova-ciarapica-amicucci-candido-padua-trombadore-FDM-1-650x433

tavolo-tecnico-sicurezza-civitanova-unita-cinofila-polizia-FDM-6-650x488

parco-palatucci-1-650x488
parco-palatucci-4-650x488

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X