Parcheggio Armaroli,
fari puntati sul project financing

MACERATA - L'assise è convocata per il 27 e 28 giugno: la Corte dei Conti ha avanzato rilievi sul progetto. Si discuterà anche della cittadinanza a Camila Giorgi
- caricamento letture
ConsiglioComunale_FF-15-325x217

Il Consiglio comunale di Macerata (foto di Fabio Falcioni)

 

Dal project financing per il parcheggio Armaroli, alla cittadinanza onoraria a Camila Giorgi. Lunedì 27 e martedì 28 giugno, alle 16, tornerà a riunirsi il Consiglio comunale di Macerata. Nella prima giornata dei lavori, a partire dalle 15, verranno discusse le due interrogazioni iscritte all’ordine del giorno delle sedute e riguardano la sede della nuova Questura (Maurizio Del Gobbo del Partito Democratico) e il parcheggio che si trova in viale Leopardi (Alberto Cicarè Strada comune – Potere al popolo).

Il Consiglio comunale passerà poi alla discussione delle delibere che riguardano la variante parziale al Prg per l’ampliamento di un impianto produttivo che si trova alla Pieve ad uso della ditta Foglia Umberto, l’approvazione della relazione istruttoria e degli indirizzi dell’Amministrazione comunale sugli approfondimenti richiesti dal Collegio dei revisori a fronte dei rilievi della Corte dei Conti in merito al project financing relativo al parcheggio Armaroli, l’accettazione della donazione di opere di arte contemporanea che andrà ad incrementare la collezione dei Musei civici di Palazzo Buonaccorsi e, infine, il regolamento per la disciplina del trattamento dei dati personali acquisiti attraverso l’impianto di videosorveglianza attivato nel territorio comunale.

I lavori dell’assise cittadina proseguiranno con la discussione dell’ordine del giorno inerente alla cittadinanza onoraria alla tennista Camila Giorgi (David Miliozzi di Macerata insieme) e delle tre mozioni relative al reddito energetico cittadino (Andrea Perticarari del Partito Democratico e altri consiglieri di minoranza), all’Amministrazione comunale e il mondo associativo in merito a contributi, tavoli di confronto e progettualità (David Miliozzi di Macerata insieme e altri consiglieri di minoranza) e alla richiesta di restauro urgente della galleria pedonale Centro storico (Stefania Monteverde di Macerata bene comune).

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =