Una serata in ricordo di David Sassoli,
Paglialunga e Castagnetti all’Annibal Caro
Lelli contesta il parcheggio al porto

ELEZIONI CIVITANOVA - L'appuntamento organizzato dal Pd è per domani alle 21,15. L'esponente di Futuro in Comune sui posti auto all'ex Anconetani: «Con quest'ultima chicca Ciarapica dimostra di essere molto lontano dalla realtà delle attività portuali»
- caricamento letture
IncontriDAutunno_DavidSassoli_FF-13-325x217

David Sassoli

 

Al teatro Annibal Caro di Civitanova una serata dedicata David Sassoli. L’appuntamento è per domani alle 21,15, organizzato dal Pd provinciale in collaborazione col circolo di Civitanova. «Alla presenza della candidata sindaca del centrosinistra Mirella Paglialunga – spiegano i dem – approfondiremo la “visione” di Sassoli di un nuovo umanesimo europeo insieme all’amico Pierluigi Castagnetti, ultimo segretario del Partito Popolare. Scelta appositamente la location del Teatro Annibal Caro, per sottolineare la misura del valore morale ed istituzionale del presidente del Parlamento Europeo. Sassoli è stato in diverse occasioni ospite della nostra città, anche nel 2019 in occasione dell’ultima campagna elettorale per le elezioni europee ed ha voluto sempre sottolineare l’importanza di una politica europea coesa ed efficace non solo in materia economica, ma soprattutto sociale, politica e militare. Mai come oggi le sue parole suonano come una profezia ed un impegno per il futuro della nostra vecchia Europa impegnata in una crisi militare e diplomatica senza precedenti nell’era moderna. Vi aspettiamo numerosi per dare contributo di memoria e riflessione sulla personalità di David Sassoli».

parcheggio-ex-anconetani6-325x244

Il parcheggio all’ex Anconetani

Intanto Nicola Lelli di Futuro in Comune contesta il parcheggio all’ex Anconetani. «Il sindaco – dice – esulta per la riqualificazione di un’area all’interno del porto, per la realizzazione di parcheggi utile per la città. Con quest’ultima chicca dimostra di essere molto lontano dalla realtà delle attività portuali in special modo della cantieristica e rimessaggio, in quanto gli operatori a volte devono rinunciare a delle commesse per carenza di spazi, dovendo alcune volte trasferirsi a San Benedetto od Ancona per tali attività. La lista Futuro in Comune esprime solidarietà agli operatori del settore per l’ennesima occasione persa di poter ampliare la propria attività ed inoltre esprime forti dubbi sul modo operanti sia sotto il profilo legale dell’operazione e no. La delibera e la determina dirigenziale individua l’area d’intervento in 900 mq. Da una verifica effettuata, l’area d’intervento è pari a 2872 mq precisamente 1464 mq particella 948, 1464 mq  e  163 mq porzione della particella 1381, trattasi dell’ennesima svista? La ditta che esegue i lavori rispetterà la cifra stabilita nel contratto d’appalto? In quanto il costo contrattuale al mq da 114,44 euro (103.000 : 900) passa ad  35,86 euro al mq ( 103.000 : 2872). Il sindaco esulta per la realizzazione di un nuovo parcheggio, ma come si inserisce questo parcheggio all’interno di una strategia complessiva dei parcheggi e della mobilità di Civitanova? Non è dato sapere».

«Il 28 luglio 2021 – continua Lelli – il consiglio comunale su proposta dell’amministrazione assume come propria una delle ipotesi progettuali proposte dalla facoltà di Architettura dell’Università di Camerino che prevede la riqualificazione dell’area portuale valorizzando le attività esistenti, non quindi la introduzione di nuove funzioni come quella di sito di parcheggio per autoveicoli; ora si delibera diversamente, confermando ulteriormente se ve ne fosse stato bisogno che l’amministrazione ha assunto le idee proposte dalla facoltà di Architettura senza convinzione al solo scopo di scongiurare una crisi politica interna. In realtà l’amministrazione e il sindaco in testa non hanno idee chiare né sulla mobilità per Civitanova, né quale possa essere il futuro del nostro porto, tramontato il progetto “Dubai”».

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =