In terapia intensiva per il Covid,
morto a 57 anni Roberto Verdenelli

RECANATI - E' stato candidato alle Comunali (2014) e alle Regionali (2015) con i 5 Stelle. Si è spento oggi dopo 15 giorni in ospedale. Domani sarà aperta la camera ardente a Civitanova. Il cordoglio del pentastellati marchigiani: «La sua scomparsa prematura lascia in tutti noi un senso di profonda tristezza e amarezza»
- caricamento letture
Roberto-Verdenelli

Roberto Verdenelli

 

Ricoverato in terapia intensiva dopo aver contratto il Covid, muore a 57 anni. Roberto Verdenelli, recanatese, conosciuto nella città leopardiana per il suo impegno politico nelle file del Movimento 5 stelle, da una quindicina di giorni si trovava ricoverato all’ospedale di Civitanova perché sin da subito le sue condizioni di salute erano state particolarmente gravi. Verdenelli non era vaccinato. Agente di commercio, nel 2014 si era candidato alle elezioni Comunali per il Movimento 5 Stelle a sostegno di Susanna Ortolani. Nel 2015 aveva partecipato alla selezione per la lista delle Regionali del M5S. Verdenelli due settimane fa circa aveva contratto il Covid, le sue condizioni di salute si sono aggravate e subito era stato ricoverato a Civitanova, dove è rimasto per 15 giorni. Oggi si è spento.

«La scomparsa prematura di Roberto Verdenelli lascia in tutti noi un senso di profonda tristezza e amarezza». Così in una nota il Movimento 5 Stelle Marche. «Questa notizia ci ha scosso tutti, è stata un fulmine a ciel sereno. Verdenelli era un amico, un collega, un attivista che si è sempre speso con passione nell’impegno politico. Ma era anche una persona molto aperta, di grande compagnia ed estremamente collaborativa. Verdenelli amava la vita ed ha partecipato alle attività del Movimento per tanti anni con convinzione e caparbietà non facendo mai mancare quella giusta dose di spensieratezza e di allegria che erano tipiche della sua personalità. Nel periodo della sua candidatura a sostegno di Susanna Ortolani per le comunali di Recanati e della corsa alle regionali hanno messo in luce un uomo fermamente convinto nelle idee e nei valori del Movimento e nella possibilità di cambiare l’Italia. Ci stringiamo in un abbraccio ai suoi familiari esprimendo loro le nostre più sentite condoglianze». Si uniscono al cordoglio i portavoce marchigiani del Movimento 5 Stelle, parlamentari, regionali e comunali: «un amico e un attivista sempre in prima linea nelle nostre battaglie, una persona mossa da un profondo senso civico che aveva fatto dell’impegno politico la propria strada. In questo momento di profonda tristezza – si legge in una nota – ci stringiamo alla famiglia di Roberto».

Roberto Verdenelli lascia la compagna Cristina, i genitori Vito e Vera, la sorella Manuela. La camera ardente è stata allestita all’obitorio di Civitanova dalle pompe funebri Corridoni di Recanati e sarà aperta da domani alle 8 fino alle 20. Sarà quella l’occasione per l’ultimo saluto, il corpo sarà poi cremato.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =