Focolaio Covid a Montacuto:
positivi detenuti e poliziotti

ANCONA - I primi due casi sono stati registrati ieri ma il numero è poi aumentato nel pomeriggio di oggi. Proprio questa mattina sono state montate le protezioni per effettuare i colloqui in presenza mentre dal 20 gennaio sarà obbligatorio il Green Pass per familiari e avvocati
- caricamento letture

carcere_Montacuto-carcere-montacuto-016-400x265

Il carcere di Montacuto

 

Risultati positivi al Covid nella serata di ieri, da 2 detenuti iniziali si è arrivati ai circa 20 di questo pomeriggio.
Cresce purtroppo velocemente il numero dei carcerati di Montacuto che, a seguito degli screening, risultano avere sintomi influenzali correlati alla pandemia facendo registrare un vero e proprio focolaio all’interno della casa circondariale di Ancona.
I primi due casi sono stati registrati nei confronti di due extracomunitari: uno che aveva fatto solo una dose del vaccino e l’altro invece non vaccinato a causa di patologie pregresse.
Per tali ragioni due sezioni comuni del carcere, che sarebbero la quinta e la sesta, sono state chiuse e gli screening procedono ininterrottamente anche nei confronti degli agenti della polizia Penitenziaria per i quali al momento ne risulterebbero due.
Le condizioni dei detenuti e agenti non desterebbero preoccupazioni.
Nel frattempo, all’interno di un’altra sezione, si sta allestendo un’area di isolamento dove collocare i detenuti positivi.
Il contagio potrebbe essere avvenuto durante qualche colloquio famigliare e il virus si sarebbe poi diffuso nelle aree comuni dei detenuti. Il Green Pass richiesto agli avvocati e ai parenti per accedere alle sale ed effettuare il colloquio in presenza entrerà in vigore dal 20 gennaio mentre da oggi sono presenti i pannelli di protezione.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X