Medici non vaccinati,
in tre sospesi dall’albo

CIVITANOVA - Per i tre professionisti c'era già stato lo stop al lavoro. Anche due infermieri sospesi dall'Area vasta 3
- caricamento letture
ospedale-pronto-soccorso-civitanova-FDM-2-650x449

L’ospedale di Civitanova

 

Era già scattata da diversi giorni, la sospensione dal servizio per tre medici dell’ospedale di Civitanova ed oggi pomeriggio è arrivata anche la sospensione dall’albo per effetto del decreto firmato dal presidente del Consiglio dell’ordine dei medici della provincia di Macerata Romani Mari al termine del consiglio direttivo che si è svolto appunto nella giornata odierna. La segnalazione era arrivata dalla direzione dell’Area Vasta 3 dell’Asur – la direttrice Daniela Corsi aveva già firmato la determina di sospensione dal servizio – ed oggi c’è stata la presa d’atto della segnalazione con conseguente sospensione dall’albo, unica iniziativa ammessa dalla normativa che dispone l’obbligo di vaccinazione per il personale sanitario. Oltre ai tre medici già citati la direzione di Area Vasta 3 ieri aveva proceduto con la sospensione dal servizio di altri due infermieri, sempre per non aver risposto all’obbligo vaccinale.

(l. pat.)

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X