Tre medici no vax segnalati all’Ordine,
lavorano all’ospedale di Civitanova

SANITA' - L'indicazione all'organismo arriva dalla dirigenza dell’Area Vasta 3, sono prossimi alla sospensione fino al termine dell’anno a meno che non decidano di vaccinarsi
- caricamento letture

 

ospedale-pronto-soccorso-civitanova-FDM-3-325x227

L’ospedale di Civitanova

 

di Luca Patrassi

Altri tre medici, stavolta ospedalieri, prossimi alla sospensione. L’azienda sanitaria unica regionale delle Marche, e in particolare la dirigenza dell’Area Vasta 3, ha inviato una segnalazione con l’indicazione di tre medici dell’ospedale di Civitanova che non si sono vaccinati e non hanno motivato l’azione, sanzionata come noto dalla norma che pone invece l’obbligo vaccinale in capo al personale sanitario. Tre medici che lavorano in ospedale a Civitanova e che sono iscritti all’Ordine dei medici della provincia di Macerata. Lo stesso Ordine, guidato dal presidente Romano Mari, che non molti giorni ha sospeso un medico no vax che era stato segnalato dall’Area Vasta 2. Era stata, quella proveniente da Ancona, la prima segnalazione di un medico iscritto a Macerata ed ora se ne aggiungono tre in arrivo da Civitanova. La sospensione è automatica, per i medici non vaccinati, fino al termine dell’anno a meno che il sanitario alla fine non decida di vaccinarsi: come per tutti gli atti, è fatta salva la possibilità di ricorrere al tribunale amministrativo regionale delle Marche. Nessuna discussione ci sarà nel merito. Verificato che un medico risulta non vaccinato, l’Ordine dei medici deve sospendere l’iscritto. Il presidente dell’Ordine maceratese Romano Mari del resto ripete da sempre un concetto chiaro: «La vaccinazione è un fatto individuale etico e di responsabilità collettiva. I medici debbono essere vaccinati. Oggi bisogna sapere che per esercitare la professione medica si devono avere questi requisiti: laurea, abilitazione, iscrizione e vaccinazione».

 

Medico no vax sospeso dall’ordine, lavorava come guardia medica

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X