Covid, 4 in meno in terapia intensiva
A Mogliano morto un 75enne

I DATI del Servizio Sanità - Sono 94 i nuovi casi nelle Marche riscontrati su 2.194 tamponi effettuati nel percorso nuove diagnosi (4,3%). In discesa i pazienti negli ospedali
- caricamento letture

ambulanza-archivio-covid-ospedale-macerata

 

Quattro ricoverati in meno in terapia intensiva nelle Marche da ieri, tre i ricoverati in meno tra tutti i reparti degli ospedali della regione. Il dato emerge dal bollettino quotidiano del Servizio sanità della Regione. Al momento ci sono 22 persone in terapia intensiva, due giorni fa erano 27, e nel complesso sono 81 le persone in ospedale. Rispetto a ieri ci sono stati 94 contagi che sono stati accertati grazie ai 2.194 tamponi effettuati nel percorso nuove diagnosi (il tasso di positività è di 4,3%). Scende ancora il tasso cumulativo ogni 100mila abitanti, da 52,28 di ieri a 50,95 di oggi. Nelle Marche si sono stati altri due morti che erano positivi al Covid che porta a 3.065 il numero di decessi dall’inizio della pandemia. Si tratta di un uomo di 75 anni di Mogliano, che si trovava ricoverato ad Ancona, e di una donna di 85 anni di Acquasanta Terme. Secondo il Servizio sanità avevano entrambi delle patologie pregresse.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X