Covid, «casi in calo del 25%
Netta discesa dell’indice di positività»

L'ANALISI di Luca Fusaro sull'andamento della pandemia nel corso dell'ultima settimana. Il 20% dei marchigiani dai 12 anni in su non ha ancora ricevuto una dose di vaccino
- caricamento letture

01-Trend-settimanale-dei-nuovi-casi-650x376

 

Casi Covid in discesa del 25% nelle Marche nel giro di una settimana, crollo del tasso di positività dei tamponi nel giro di due settimane, ancora un 20% di marchigiani dai 12 anni in su che non ha ricevuto nemmeno una dose di vaccino. Questi alcuni focus sui dati elaborati dall’analista Luca Fusaro che ogni settimana esamina l’andamento della pandemia.

«Il monitoraggio della settimana 10-16 settembre rileva una diminuzione dei nuovi casi (-25%) – dice Fusaro -, stabile il numero di ospedalizzati (81) (i dati sono riferiti alle 17 di ieri, ndr). C’è il -6,9% di pazienti ricoverati in area medica, +17,4% nelle terapie intensive. I posti letto occupati in area medica sono il 5,6%, in terapia intensiva il 12,7%. Tasso di positività da 4,3% a 3,5%. Ha ricevuto almeno una dose di vaccino il 79,8% degli over 12 (1.084.428) e l’87,5% degli over 50 (630.793). Fusaro sottolinea che sono 793 i contagi segnalati con un calo del 25 percento (la scorsa settimana erano 1.057)».

Inoltre «Si riduce il numero degli attualmente positivi da 3.406 a 2.992 (-12,2%) – continua Fusaro -. Dal picco del 25 marzo si è passati da 10.176 a 2.992 (-70,6%). Il 97,3% dei casi attivi è in isolamento domiciliare (2.911), l’1,8% ricoverato con sintomi (54), lo 0,9% in terapia intensiva (27). In questa settimana sono stati registrati 7 decessi (+0)».

05-Tasso-di-positivita-settimanale-650x342

In calo anche l’incidenza settimanale per 100mila abitanti diminuisce da 70 a 53. I posti letto occupati in area medica sono il 5,6% (54 su 971), in terapia intensiva il 12,7% (27 su 212). Scende il numero dei tamponi settimanali da 24.843 a 22.904 (-7,8%), in media 3.272 al giorno.

In calo anche il tasso di positività (numero di contagi emersi dai tamponi effettuati): «Nelle Marche il tasso di positività, calcolato sui tamponi, si riduce da 4,3% a 3,5%. In sole 2 settimane il tasso di positività crolla dal 6,4% al 3,5%».

06-Coperture-vaccinali-per-fasce-di-etaSecondo Fusaro «La riduzione dei contagi da 1.057 a 793 (-25%) dipende soprattutto dalla minore circolazione del virus, come dimostra il calo del tasso di positività da 4,3% a 3,5%, e in misura minore dalla riduzione dell’attività di testing (-7,8% di tamponi)». Vaccini: nelle Marche oltre un milione di persone sono vaccinate con ciclo completo (1.016.185). «Al 16 settembre il 5% della popolazione over 12 è in attesa della seconda dose di vaccino (68.243), il 74,7% ha completato il ciclo vaccinale (1.016.185), il 20,2% non ha ricevuto alcuna dose (275.088), il 79,8% ha ricevuto almeno una dose di vaccino (1.084.428). Gli over 50 che non hanno ricevuto nemmeno una dose di vaccino risultano 90.523 su 721.316 (12,5%), 630.793 hanno ricevuto almeno una dose (87,5%), 616.373 hanno completato il ciclo vaccinale (85,5%), 14.420 sono in attesa della seconda dose (2%)».

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X