Passato da artista di strada
e presente multitasking, Cecchetti:
«La combo cultura e locali vince» (Video)

5 MINUTI CON il direttore artistico del festival Artemigrante che animerà Macerata fino a domenica 12 settembre. Nell'intervista (registrata lunedì) si racconta, presenta gli appuntamenti più importanti dell'evento dedicato a circo e teatro di strada
- caricamento letture
Marco Cecchetti negli studi di Cronache Maceratesi (l'intervista è stata registrata lunedì)

 

di Alessandra Pierini (video di Gabriele Censi)

Come è nato Artemigrante, festival di circo internazionale e teatro di strada? Lo ricorda Marco Cecchetti, direttore artistico dell’evento che si svolgerà a Macerata da questa sera e fino a domenica 12 settembre, nell’intervista registrata lunedì negli studi di Cronache Maceratesi.

marco_cecchetti-1-325x183

Marco Cecchetti

Cecchetti ripercorre i suoi “inizi” come artista di strada, poi l’idea del festival arrivato alla sua 22° edizione. «In quest’anno così particolare, vogliamo esserci – dice Cecchetti – Artemigrante ovviamente sarà un festival più snello ma cercheremo e riusciremo a portare una forte componente di circo contemporaneo, tradizionale e di teatro di strada come ogni anno».
Marco Cecchetti, gestore tra l’altro anche dell’ex Maracuja e dell’ex Venanzetti, che proporrà nella loro veste, propone il suo “trucco” per il centro di Macerata. «La combo tra locali e attività culturale è il veicolo di rilancio».

ARTEMIGRANTE DAL 9 AL 12 SETTEMBRE – Il centro storico di Macerata si trasforma in un vero e proprio circo all’aperto con artisti e performer di fama internazionale pronti a meravigliare il pubblico con acrobazie, magie, recitazione, cabaret e clownerie: dalla migliore tradizione circense all’arte più innovativa e all’avanguardia. Gli spettacoli, tutti su prenotazione e greenpass, si svolgeranno in Piazza Libertà, Orto dei Pensatori e Palazzo Conventati dalle 18 alle 24.

Si inizia stasera giovedì 8 settembre in piazza della Libertà alle21,30 con la Famiglia Takimiri in “Le cirque des arts”.

artemigrante-giornata-finale-2020-foto-ap-29-325x217

La passata edizione di Artemigrante

Venerdì, 9 settembre, sabato 10 settembre e domenica 11 dalle 18 nel cortile di Palazzo Conventati, la compagnia Teatro Bislacco incanterà con lo spettacolo Totem Tango;
Alle 19, in Piazza della Libertà “Di palo in frasca” della compagnia Duo Flosh. Nata dall’unione di due giovani artisti talentuosi e pieni di energia della Scuola Romana di Circo, questo giovane duo darà vita ad uno spettacolo giocoso adatto ad ogni tipo di pubblico.
Alle 21,30, nel meraviglioso scenario dell’Orto dei Pensatori, spazio ad uno dei clown più irriverenti del mondo e alla sua comicità graffiante Leo Bassi e al suo spettacolo in “Best of Leo Bassi” due serate con il meglio della sua produzione artistica.
Alle 22 in Piazza della Libertà il matador Piero Massimo Macchini. Artista internazionale, ed orgoglio marchigiano torna a Macerata e il suo “ Gesticolors” .

Domenica si riparte alle 18 in piazza Vittorio Veneto con la Compagnia Teatro Bislacco in “Totem Tango”.
Alle 19 in piazza della Libertà “Di palo in frasca” con la compagnia Duo Flosh . Alle 22, sempre in piazza della Libertà, gran finale con Piero Massimo Macchini e il suo “Gesticolors”

Tutti gli spettacoli, sia i gratuiti che a pagamento, saranno su prenotazione. Per info e prenotazioni chiamare o scrivere via whatsapp al n. 351 9424598.

marco_cecchetti-2-650x366

Marco Cecchetti lunedì a “%minuti con”

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X