La vasca del cavalier Prato
lasciata al centro di una rotatoria

MACERATA - Era sparita la scorsa settimana dal Parco della fantasia. Oggi è rispuntata sulla rotonda di Collevario con un cartello "It's coming home" in chiave Europei
- caricamento letture
vasca-cavalier-prato-2-650x488

La vasca sulla rotatoria con il cartello “It’s coming home”

 

La vasca del cavalier Prato rispunta sulla rotatoria di Collevario, a Macerata. Sparita dalla scorsa settimana, era una delle due vasche che Franco Prato aveva dedicato ad Alex Britti per una famosa hit del cantante, uscita nel duemila. Di fianco alla vasca un cartello con la scritta “It’s coming home”, quel “sta tornando a casa” scandito dagli inglesi fin dall’inizio degli Europei, poi vinti dall’Italia. L’artista Javier Stacchiotti aveva raccontato che la vasca era sparita dal parco della fantasia e sottolineato come sia al lavoro per portare avanti un progetto per la valorizzazione. Alla fine, come già successo un’altra volta in passato, chi aveva preso la vasca ha deciso di farla ritrovare e l’ha lasciata vicino al Parco della fantasia, sulla rotatoria di Collevario, prima del passaggio a livello di via Roma, con la scritta “It’s coming home”.

(foto di Fabio Falcioni)

vasca-cavalier-prato-3-650x488

vasca-cavalier-prato-1-650x488

 

Sparita la vasca del Cavalier Prato, l’aveva dedicata ad Alex Britti



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X