Reddito di cittadinanza,
denunciati tre furbetti

CINGOLI - I carabinieri hanno scoperto tre persone che percepivano il contributo senza averne diritto
- caricamento letture

reddito-cittadinanza

 

Percepivano indebitamente il Reddito di cittadinanza, scoperti tre furbetti. Indagine dei carabinieri di Cingoli che hanno scoperto che tre persone percepivano il contributo mensile senza averne diritto. Si tratta di un italiano e di due stranieri. In due casi avevano omesso di inserire, sugli stati di famiglia dei rispettivi conviventi, che già percepivano il reddito di cittadinanza, in un altro è emerso che una persona aveva dichiarato falsamente di vivere a Cingoli (dove torna di rado) mentre da molti anni abita all’estero. L’Inps, dopo quanto segnalato dai carabinieri, ha revocato il contributo a tutti e tre. Inoltre ha chiesto la restituzione della somma percepita indebitamente. Tutti e tre sono stati denunciati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X