Screening a Pieve Torina:
«Due le persone positive»

MARCHE SICURE - Il sindaco Gentilucci interviene al termine della due giorni di tamponi rapidi: «Poliambulatorio si è dimostrato struttura funzionale e punto di riferimento per l’intero territorio alto maceratese»
- caricamento letture

 

covid_screening_02-650x432

L’ingresso del poliambulatorio di Pieve Torina nei giorni dello screening

 

Lunedì 25 e martedì 26 gennaio il poliambulatorio di Pieve Torina ha ospitato l’operazione “Marche sicure”, lo screening gratuito anti-covid 19 organizzato dalla Regione e dall’Asur in collaborazione con il comune di Pieve Torina e rivolto alla popolazione residente nei comuni dell’Ambito Sociale 18. «Ha funzionato tutto egregiamente e il nuovo poliambulatorio si è dimostrato funzionale a questa esperienza, ospitando le persone che hanno deciso di sottoporsi, volontariamente, al test antigenico rapido – sottolinea Alessandro Gentilucci, sindaco di Pieve Torina.

covid_screening_03-325x216 «Complessivamente soltanto due soggetti sono risultati positivi e sono state immediatamente attivate le ulteriori misure di controllo e prevenzione – sottolinea il primo cittadino – . La macchina organizzativa si è avvalsa del contributo della Protezione Civile e della Croce Rossa, cui va il plauso mio, e dell’intera cittadinanza. Fondamentale il ruolo del personale sanitario messo a disposizione dall’Asur Area Vasta 3, che ringrazio, così come voglio sottolineare la sensibilità dimostrata dal presidente della Regione nell’aver raccolto l’indicazione di Pieve Torina come luogo di effettuazione dello screening, a dimostrazione della validità di una struttura, il poliambulatorio appena inaugurato, che vuol essere punto di riferimento per l’intero territorio alto maceratese per i servizi sociosanitari di base».

 

covid_screening_01-650x527

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X