«Modello Civitanova vincente,
Forza Italia determinante»
Giannoni chiede rimpasto e assessorato

POLITICA - Nuovi equilibri dopo le elezioni regionali. Il direttivo dei forzisti incontrerà il sindaco Ciarapica nei prossimi giorni per rivedere l'assetto in giunta. Tra le richieste un nuovo assessore. Carassai è considerato esterno da FI: «dopo le elezioni non ha avuto più nulla a che fare con noi». Di sicuro sono sulla graticola gli altri assessori tra cui Troiani e Cognigni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

«Il modello Civitanova che ha portato la coalizione del centro destra a vincere le elezioni comunali di tre anni e mezzo fa, è quello che ha aperto la strada per un cambiamento radicale nel nostro territorio». Il capogruppo comunale di Fi Paolo Giannoni rivendica il ruolo di “laboratorio” politico alla città riconoscendo a Ciarapica di aver aperto la pista con la coalizione di cui fanno parte Fi, Fdi, Lega e civiche alla vittoria del centrodestra.

paolo-giannoni

Paolo Giannoni

«Siamo d’accordo col rimpasto, chiediamo un assessorato». Nel momento più delicato per gli equilibri amministrativi nel dopo elezioni, Giannoni sottolinea come Forza Italia sia cresciuta e debba aver voce nel dibattito che in questi giorni si sta scaldando. Anche perché sia Fdi che Lega cercano di dettare le condizioni nel rimpasto che inevitabilmente ci sarà e il partito a cui recentemente Ciarapica ha aderito pare non ci stia a fare la parte dell’ostaggio degli altri partiti della coalizione che stanno al 20%. «La vittoria a Macerata capoluogo è un dato schiacciante – dice Giannoni analizzando il voto – a Civitanova  non si sono svolte le elezioni comunali, ma da qui è partito sicuramente il rinnovamento che ha fatto scuola, e si è confermata a pieno titolo una città di centro destra con un sindaco, Fabrizio Ciarapica, moderato che fa parte del partito di Forza Italia, di cui è anche vice coordinatore regionale. Alle ultime regionali in città la squadra di Forza Italia ha ottenuto un aumento sostanziale del proprio gradimento rispetto alle passate tornate elettorali, facendo registrare un ottimo 12%. Il nostro partito si conferma, dunque, indispensabile per la vittoria di tutta la coalizione. Forza Italia a Civitanova sarà in campo per continuare il mandato conferito a Ciarapica dai cittadini nel 2017 e continuerà nel raggiungimento di tutti gli obiettivi prefissati nel suo programma di governo. Forza Italia sarà determinante per gli equilibri all’interno del centrodestra e lo farà nel suo solito stile moderato, liberale e popolare. Per quanto al rimpasto di giunta, è favorevole e chiederà un incontro al Sindaco in quanto è l’unica forza politica a non essere rappresentata in giunta con un proprio assessore (in realtà Ermanno Carassai è stato eletto in Forza Italia ndr) lo farà lealmente, fugando dal campo ogni incertezza e contrapposizione, nella ricerca continua della collegialità, della condivisione e dello spirito di collaborazione anche con tutte le forze di maggioranza presenti in consiglio, per il bene dei cittadini che ancora una volta ci hanno voluto confermare la loro fiducia». Giannoni non lascia trapelare se il rinnovamento passi per un assessore ulteriore o venga chiesta una sostituzione proprio di Carassai che, dice il capogruppo «dopo il voto non ha più avuto alcun coinvolgimento con noi». Non è chiaro se potrebbe essere anche lui tra gli assessori sulla graticola. Di sicuro lo sono Fausto Troiani, Roberta Belletti, Giuseppe Cognigni e Barbara Capponi.

(l. b.)

Si scioglie Uniti nel centrodestra, Brini si riavvicina a Ciarapica: «Finita l’era delle civiche? La Lega sbaglia»

Civitanova verso il rimpasto di Giunta Le richieste di Lega e FdI a Ciarapica

Civitanova ha due eletti in Regione: entrano Borroni e Micucci, fuori Ciarapica: «Qui non era facile»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X