Qualità della vita,
Macerata si conferma 32esima
ma in 30 anni perse 20 posizioni

CLASSIFICA DEL SOLE 24 ORE - La provincia è terza nelle Marche dopo Ascoli e Ancona. Quarto posto in Italia per le imprese registrate, terza posizione per reati legati agli stupefacenti. Basso è l'aumento della speranza di vita che la vede terzultima
- caricamento letture

 

macerata_panorama

Macerata è 32° in Italia

La qualità della vita in provincia di Macerata è la stessa, nessuna variazione tra il 2018 e il 2019. A dirlo “Il Sole 24 ore” che nella sua annuale classifica ha attribuito al maceratese la 32° posizione. Stessa performance dello scorso anno quindi. Risultato diverso rispetto alla classifica di Italia Oggi che ha piazzato invece Macerata al 19° posto e al top nelle Marche.  Lo scarto che si nota è invece quello evidente nel raffronto con il risultato ottenuto nel 1990 quando la provincia era al 12° posto. In 30 anni il Maceratese ha perso ben 20 posizioni

Per la regione, secondo Il Sole, la città in cui si vive meglio è Ascoli (26°), a seguire Ancona (31°), poi Macerata. Fermo al 50° posto e Pesaro Urbino al 53°. In sostanza le Marche sono tutte nella prima metà della classifica. Ad aprire Milano, fanalino di coda Caltanissetta.

qualità_vita1-325x122

La situazione tra il 1990 e oggi

Sono novanta gli indicatori presi in considerazione dal giornale e divisi in sezioni. La prima è “Ricchezza e consumi” in cui Macerata è in caduta e risulta al 60esimo posto. Segue la sezione “Affari e lavoro” dove il Maceratese, pur in discesa, occupa una buona 34° posizione. In particolare Macerata è quarta in Italia per le imprese registrate ogni 100 abitanti. Segue la sezione “Ambiente e servizi” in cui la provincia occupa il 22° posto. La sezione “Demografia e società” vede il Maceratese al 72° posto. In particolare un trend negativo si registra nell’aumento della speranza di vita che la vede 105° su 107. Nota dolente l’indicatore “Giustizia e sicurezza” che vede Macerata 57° in Italia. Su questo aspetto, come già detto in precedenza, pesano le 344 denunce per reati legati agli stupefacenti registrate nel 2018 in provincia di Macerata. Un dato che la porta ai vertici nazionali, è infatti terza in Italia in rapporto alla popolazione. La sezione “Cultura e tempo libero” vede il Maceratese all’11° posto. La segue di una posizione Ancona che vanta anche il secondo posto in Italia per mostre ed esposizioni.
LEGGI LA CLASSIFICA COMPLETA

(a.p.)

Il-sole-24-ore-graduatoria-finale-qualità-della-vita-2-174x650

qualita_vita_ricchezza_consumi

La tabella relativa a “Ricchezza e consumi”

 

qualita_vita_giustizia_sicurezza

Giustizia e sicurezza

qualita_vita_demografia_società

Demografia e società

qualita_vita_ambiente_servizi

Ambiente e servizi

qualita_vita_affari_lavoro

Affari e lavoro

 

Qualità della vita: pochi debiti ma rate alte per i maceratesi

Denunce per droga: il Maceratese terzo in Italia

Qualità della vita, Macerata 23esima per il tempo libero Male clima e salute



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X