facebook twitter rss

Sisma, altre famiglie settempedane
rientrano a casa

SAN SEVERINO - Revocate dal sindaco alcune ordinanze relative a un fabbricato in via Cesare Battisti e a un immobile che tornerà ad ospitare tre nuclei familiari, in altrettanti appartamenti, ma anche un’officina e un locale commerciale
martedì 6 Novembre 2018 - Ore 14:32 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

L’immobile di via Settempeda tornato agibile dopo i lavori di recupero

 

Altre famiglie settempedane festeggiano il ritorno a casa. Con loro pure i titolari di un negozio e di un’officina. Il sindaco di San Severino, Rosa Piermattei, ha infatti firmato due distinti provvedimenti di revoca dell’ordinanza con le quale, a seguito delle scosse di terremoto di due anni fa, gli immobili che ospitavano condomini e proprietari erano stati fatti evacuare in piena emergenza. Il primo a tornare agibile è stato un fabbricato sito in via Cesare Battisti, in pieno centro storico, ricostruito con ricorso ai contributi previsti dal cosiddetto sisma bonus. A seguito di alcuni lavori di ricostruzione leggera è poi tornato agibile un immobile sito in via Settempeda che tornerà ad ospitare tre famiglie, in altrettanti appartamenti, ma anche un’officina e un locale commerciale.

 

Famiglia rientra a casa due anni dopo il sisma, uno dei primi alloggi del cratere



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X