HR Maceratese, ingaggiati
Arcolai e Agostinelli

PROMOZIONE - Il difensore centrale e l'esterno offensivo seguono mister Moriconi dal Loreto alla squadra del capoluogo. Vicini l’esperto centrocampista Nicola Moretti e l'attaccante Carlo Mongiello
- caricamento letture
Luca-Arcolai

Luca Arcolai nel 2012 con la maglia della Maceratese

 

di Mauro Giustozzi

Dopo Alessandro Tomba ecco gli arrivi di Luca Arcolai e Luca Agostinelli. S’infoltisce la colonia di ex Loreto alla corte del tecnico Francesco Moriconi che sembra voler puntare su giocatori che conosce alla perfezione nell’allestimento della nuova HR Maceratese ai nastri di partenza del prossimo campionato di Promozione. Considerando le conferme di Foglia e Campana salgono a 5 al momento i giocatori a disposizione di mister Moriconi per la nuova stagione. Per Arcolai si tratta di un rientro in casacca biancorossa dove ha già militato per alcuni campionati a cavallo delle stagioni 2011-2014 disputando tornei in serie D ed Eccellenza: complessivamente per lui 81 presenze con la maglia della Rata con cui ha segnato anche una rete in serie D. Alla soglia dei 38 anni (li compirà ad ottobre) Arcolai vanta in totale tra C2-D ed Eccellenza la bellezza di 390 partite disputate e 9 gol segnati. I tifosi biancorossi ne ricorderanno l’altruismo, generosità e combattività che ne contraddistingue da sempre il suo marchio di fabbrica. Difensore roccioso di personalità, in grado di guidare la difesa ha vestito le maglie anche di Jesina, Civitanovese, Sangiustese, Fano, Ancona, Folgore Veregra e Loreto. L’ultima stagione non lo ha visto protagonista in campo, appena 2 le presenze, ma proprio nella sua voglia di riscatto in una piazza che ben conosce come quella di Macerata ha puntato la dirigenza del neonato sodalizio e lo stesso allenatore che lo ha avuto alle sue dipendenze a Loreto.

luca-agostinelliUn altro dei fedelissimi voluto da Moriconi è Luca Agostinelli, un esterno offensivo di 25 anni che è cresciuto nelle giovanili della Recanatese dove ha esordito in serie D giocandovi per sei stagioni consecutive. Lo scorso anno la scelta di scendere in Eccellenza nelle file del Loreto dove si è messo in evidenza giocando tutte e 30 le partite di campionato e timbrando per 6 volte il gol. Nello schema della nuova HR Maceratese Agostinelli si inserirà come attaccante esterno in un possibile 4-3-3 sul quale potrebbe virare Moriconi in vista della prossima stagione. A seguito di questi due colpi di mercato, la società potrebbe nelle prossime ore chiudere altre trattative che sono calde sul tavolo. Radio mercato dà molto vicina la Rata all’ingaggio dell’esperto centrocampista Nicola Moretti, ex Matelica, Sangiustese e Recanatese e la punta Carlo Mongiello, cresciuto nelle giovanili dell’Ascoli, ultima stagione a Tolentino, ex Civitanovese, Folgore, e Grottammare. «Abbiamo una squadra da rifondare quasi completamente. –sottolinea il mister Moriconi-. Stiamo procedendo nella direzione giusta, puntando su elementi, almeno 5/6 che hanno giocato lo scorso campionato in Eccellenza ed anche un calciatore che potrebbe scendere di categoria addirittura dalla serie D. Sarebbe un bel segnale per tutto l’ambiente ed il gruppo che stiamo costruendo». Dal punto di vista tecnico l’allenatore portorecanatese vuole giocatori importanti, guida, in ogni settore del campo. Detto di Tomba in porta che dà ampie garanzie, gli arrivi saranno soprattutto dalla metà campo in avanti. Con il centravanti che dovrà essere l’uomo in più in grado di far fare alla squadra un decisivo salto di qualità. «L’attaccante centrale –ribadisce Moriconi- è l’elemento che non possiamo assolutamente sbagliare. E per il quale ho chiesto al club, se necessario, di fare anche uno sforzo economico importante. Io credo che se riusciamo a prendere un certo tipo di calciatore, un attaccante in grado di far salire anche il gioco dell’HR Maceratese, poi siamo a buon punto in questa campagna acquisti».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X