“Parcheggio facile a Macerata”:
le novità nella sosta dal 2 gennaio

TARIFFE E ORARI - Entra in vigore il nuovo regime che unifica le modalità nelle quattro strutture coperte di gestione pubblica, conseguenti all’acquisizione del dell'ex ParkSì, ora "Centro storico". Gli obiettivi dell'amministrazione: "Ottimizzazione e riduzione dei percorsi e dei tempi necessari per l’individuazione del posto disponibile"
- caricamento letture
Foto-ingresso-parcheggio-centro-storico

L’ingresso del parcheggio “Centro storico”

 

Foto-avviso-novità-parcheggio-centro-storico

 

Novità per le tariffe e gli orari di sosta a Macerata a partire dal 2 gennaio 2017. Entra infatti in vigore il nuovo regime che unifica le modalità di parcheggio nelle quattro strutture coperte di gestione pubblica, conseguenti all’acquisizione da parte dell’Apm della gestione del parcheggio Centro Storico, ex Parksì dei giardini Diaz.
«Si concretizza così  – si legge in una nota del Comune – un importante progetto fortemente voluto dall’Amministrazione comunale, frutto di due anni di lavoro e del confronto con la città. Obiettivi: il rafforzamento e l’ottimizzazione del sistema dei parcheggi di proprietà pubblica in grado di garantire, con l’acquisizione del ParkSì, una migliore risposta alla domanda di parcheggio e di scambio, connessa al futuro terminal del servizio urbano ai giardini Diaz. L’operazione comporterà anche l’innovazione tecnologica del sistema di parcheggi, sia pubblici che privati, per favorire una migliore e più facile fruizione degli stessi con l’ottimizzazione degli orari da un lato e la riduzione dei percorsi e dei tempi necessari per l’individuazione del posto-parcheggio disponibile dall’altro».

LE NOVITA’ – Le novità in vigore da lunedì 2 gennaio riguardano i quattro parcheggi in struttura gestiti dall’ Apm: Sferisterio (430 posti auto), Garibaldi (357 posti ), Parcheggio Centro Storico (ex ParkSì con 395 posti ) e Tribunale (155 posti ) che avranno gli stessi orari e le stesse tariffe, cioè 0,70 euro all’ora (costo massimo al giorno di 3 euro).
I parcheggi in struttura e gli ascensori per il centro storico saranno aperti 24 ore al giorno per 365 giorni all’anno. La sosta sarà a pagamento dalle 8 alle 19 dei soli giorni feriali.

ABBONAMENTI – L’abbonamento sarà unico e valido per tutte e quattro le strutture:  18 euro il  mensile ( 0,75 al giorno), 50 il trimestrale ( 0,69 al giorno), 90 il semestrale ( 0,62 al giorno), 162 annuale (0,54 al giorno). Si potrà anche parcheggiare ovunque con l’abbonamento strada/struttura a  80 euro al mese. Il pagamento potrà essere on line o tramite cassa automatica. Prevista anche la possibilità di abbonamento “al portatore” senza indicazione di targa.
L’abbonamento è particolarmente conveniente perchè consente di sostare in maniera indifferenziata in ognuno dei quattro parcheggi in struttura . Se si sceglie l’abbonamento al portatore (senza l’in­dicazione della targa) si ha la possibilità di utiliz­zarlo per più auto alternativamente. Se si sceglie invece di collegarlo ad una targa non scatta la multa in caso di mancata esposizione.

GRATUITA’ –Nei parcheggi in struttura si può sostare gratis per 13 ore al giorno nei giorni feriali dalle 19 alle 8 e sempre nei festivi. Nei parcheggi a raso si può sostare gratis per 16 ore al giorno, nei giorni feriali dalle 19 alle 9 e dalle 13 alle 15 e sempre nei festivi.

PARCHEGGI SU STRADA – Per quanto riguarda il parcheggio su strada, il 75% dei tremila posti auto hanno una tariffa di  0,70 euro all’ora. Il restante 25% ha una tariffa compresa tra un euro e 1,20. In corso Cavour e corso Cairoli la sosta breve (max 30 minuti) costa 0,30 euro. Si potrà parcheggiare gratuitamente su strada nei giorni feriali dopo le 19 fino alle 9 (solo in Piazza Vittorio Veneto il parcheggio gratuito scatta dopo le 24), dalle 13 alle 15 e nei giorni festivi.

AREA CAMPER – Disponibile anche l’area camper al parcheggio Sferisterio  con posti disponibili su piazzale esterno attrezzato: otto tariffe, 5 euro al giorno (con servizio E.E.)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =