Travolto da auto pirata,
cerca l’uomo che l’ha aiutato

MACERATA - E' la storia di Maurizio Silvestri, 59 anni, dipendente del Cosmari. Il 12 giugno scorso, mentre andava al lavoro, ha avuto un incidente alla Pieve, in sella alla sua moto. Attorno alle 3,40 è stato travolto da un veicolo che non si è fermato
- caricamento letture
silvestri 2

Maurizio Silvestri in ospedale

Investito da un’auto pirata ha rintracciato il responsabile grazie alla prontezza di un uomo che l’ha inseguita prendendo il numero di targa. Ora il ferito vuole risalire a chi l’ha aiutato per ringraziarlo. E’ la storia di Maurizio Silvestri, 59 anni, maceratese, dipendente del Cosmari. Il 12 giugno scorso, mentre andava al lavoro, ha avuto un incidente alla Pieve mentre era in sella alla sua moto Kawasaki Custom. Procedeva verso Sforzacosta quando attorno alle 3,40 è stato travolto da un’auto che non si è fermata. Una vettura che lo seguiva, al volante c’era un uomo, ha visto la scena e ha chiamato il 118 inseguendo poi il pirata per poter prendere il numero di targa. Appuntati i numeri è stata fondamentale per rintracciare il conducente che poi è stato chiarito era una donna. Ora Silvestri, ricoverato in ospedale in attesa di una seconda operazione per le ferite riportate, lancia un appello per risalire a chi lo ha aiutato per ringraziarlo di persona.

Redazione CM



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X