Finisce l’odissea dei 7 afghani:
ok della Prefettura alla richiesta di asilo

MACERATA - I ragazzi che da mercoledì erano arrivati in città sono stati affidati al Gus
- caricamento letture
Alcuni degli afghani arrivati in piazza della Libertà

Alcuni degli afghani arrivati in piazza della Libertà

I volontari della Croce Rossa insieme ai richiedenti asilo

I volontari della Croce Rossa insieme ai richiedenti asilo

Arriva l’ok della Prefettura alla richiesta di asilo politico per i 7 afghani giunti a Macerata mercoledì pomeriggio (leggi l’articolo) e che per due notti hanno dormito al freddo sulle panchine di piazza della Libertà prima che prestasse loro aiuto e fornisse loro un tetto la Croce Rossa di Macerata (leggi l’articolo). Oggi pomeriggio i sette ragazzi hanno completato l’iter per la richiesta di asilo e sono stati assegnati al Gus di Macerata che ora li ospiterà in una propria struttura. I sette ragazzi hanno così lasciato Appignano, dove da venerdì sera erano ospiti della Croce Rossa. L’organizzazione umanitaria ha fornito loro un letto, un posto caldo dove stare, ma anche cibo e una accuratissima visita medica. I sette ragazzi oggi pomeriggio hanno salutato gli operatori della Croce Rossa, ringraziandoli per l’aiuto ricevuto. “Ci tengo a precisare che la Croce Rossa lavora a titolo completamente gratuito” ha detto il presidente del comitato locale Macerata, Rosaria Del Balzo Ruiti. Una vicenda, quella dei 7 afghani, abbandonati per quasi 3 giorni in piazza senza l’assistenza di nessuno, se non qualche pasto caldo che gli è stato passato dalla Caritas, che ha suscitato diverse polemiche in città.

(Gian. Gin.)

afghani croce rossa3



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X