Forza Nuova: “Ci boicottano”
Striscione e volantinaggio
contro Cronache Maceratesi

Il movimento protesta sotto la redazione. Ecco la nostra risposta
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Bavaglio2

 

protesta_forza_nuovaDa Forza Nuova, riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Stamattina intorno alle 11 alcuni militanti di Forza Nuova hanno distribuito un volantino di attacco a Cronache Maceratesi, giornale online locale. I forzanovisti si sono presentati sotto alla sede della testata in Galleria del Commercio imbavagliati con uno straccio rosso, lo stesso bavaglio usato dalla redazione del giornale nei confronti del movimento. Emblematico lo striscione esposto per circa due ore: “CENSURE MACERATESI”. Tommaso Golini, coordinatore provinciale di FN spiega il gesto: “Siamo amareggiati dall’atteggiamento di chi scrive articoli sul declino del centro storico e poi snobba raccolte firme contro le strisce blu illegali, di scritti scandalistici e democristiani sulle nostre manifestazioni che vedrebbero Macerata “ostaggio di vecchie ideologie”, di una redazione che pretende di fare informazione e poi censura il comunicato di un movimento attivissimo in città che si presenta alla Camera e al Senato su tutto il territorio nazionale. Non è possibile che chi è preposto a fare informazione ti sbatta in prima pagina come un mostro quando si tratta di fare un corteo, e poi consideri un dettaglio marginale il fatto che stai raccogliendo le firme per presentarti alla prossima competizione elettorale. Evidentemente è stata imposta una direttiva chiara e precisa: oscurare, o quantomeno screditare, Forza Nuova. Indignati come cittadini, e soprattutto come MACERATESI, abbiamo deciso di sensibilizzare la cittadinanza sul boicottaggio mediatico che riceviamo quotidianamente. Buone censure…maceratesi!”.

***

La nostra riposta.

di Matteo Zallocco

Grazie ai sei ragazzi di Forza Nuova per averci tenuto compagnia questa mattina con il loro simpatico striscione e per averci strappato qualche sorriso tra le tante notizie di cronaca che purtroppo ci troviamo ad affrontare. Crediamo sia giusto rispondere per fare chiarezza sulla nostra posizione. Cronache Maceratesi è un giornale d’opinione aperto a tutti e saremmo lieti di ospitare interventi di Forza Nuova sulle problematiche di questo territorio.  Tuttavia da questo movimento arrivano tanti facili slogan con contenuti che in diversi casi richiedono la censura perchè farciti di espressioni razziste. Crediamo che questi ragazzi siano solamente alla ricerca di visibilità e non sarà certo Cronache Maceratesi a dargliela, come invece fatto in passato quando sono stati pubblicati diversi comunicati, tra cui proprio quello sulle strisce blu (leggi l’articolo). Un tema che poi i forzanovisti hanno affrontato altre volte mandando comunicati ogni mese senza peraltro aggiungere nulla di nuovo. La ripetitività dei contenuti contraddistingue questo movimento in cerca di gloria. Quello delle strisce blu è uno dei tanti argomenti affrontati in questi anni dalla nostra testata che cerca di analizzare le tematiche nella maniera più seria possibile. E mentre i forzanovisti espongono striscioni contro il Mc Donald’s qui si cerca di portare avanti un giornalismo d’inchiesta per andare più in profondità, anche nei pressi dei Mc Donald’s…

Una politica editoriale non facile da portare avanti ma che trova quotidianamente riscontro nel gradimento dei nostri lettori. Crediamo sia troppo facile fare politica solo attraverso striscioni ed ergersi a paladini della giustizia organizzando ronde notturne, come nel caso di Montelupone. Sarebbe altresì troppo facile fare un giornale copiando solamente i comunicati stampa. E’ vero, abbiamo scritto che Macerata è ostaggio di vecchie ideologie (leggi l’articolo), un’opinione che abbiamo ritenuto giusto pubblicare per condannare cortei dal chiaro contenuto razzista, così come l’eccessiva risposta dei manifestanti di sinistra che così facendo hanno dato troppa visibilità a quel tipo di manifestazione.

Ogni giorno qualcuno si chiede “chi c’è dietro Cronache Maceratesi” perchè critica quella o quell’altra forza politica, andando spesso contro i comitati di potere. I forzanovisti ora si domandano: “Da chi arrivano queste direttive?”.  Arrivano dalla libertà. Questa è una garanzia che possiamo dare ai nostri lettori. Con orgoglio.

Ai ragazzi di Forza Nuova, a cui ricordiamo che recentemente abbiamo seguito l’incontro con il loro leader Roberto Fiore (leggi l’articolo), essendo una notizia di interesse pubblico, facciamo gli auguri per la campagna elettorale (nella quale paradossalmente sottolinenano alcune loro iniziative antirazziste che magari presuppongono un cambiamento di contenuti)  e assicuriamo la pubblicazione dei comunicati stampa laddove non emergano contenuti razzisti e incitamento alla violenza, laddove l’argomento sia trattato per l’interesse della collettività senza le solite strumentalizzazioni per scopi personali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X