Basket, Abm sconfitta nel finale
a Porto San Giorgio

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
coach-grondona

Il coach dell'Abm Grondona

Comincia male il girone di ritorno dell’Abm nel campionato di serie D. Dopo le due vittorie di fine anno viene infatti sconfitta a Porto San Giorgio dalla Sangiorgese 2000 per 54-52. Partita sempre in equilibrio che si risolveva di fatto negli ultimi due minuti quando prima una bomba di Luciani, poi un canestro di Pagliariccio davano il + 3 ai padroni di casa. Dopo due azioni concluse con errori da ambo le parti era Pairone, a una ventina di secondi dal termine, a trasformare i due liberi del -1 per i maceratesi. Il bonus non ancora raggiunto era un problema aggiunto per gli ospiti che riuscivano a mandare in lunetta Luciani solo a 6”, l’uno su due del sangiorgese lasciava aperta ancora una flebile speranza ma il tiro forzato da metà campo di Pairone non aveva esito positivo. Al termine l’analisi del coach maceratese Grondona: “La partita è stata molto equilibrata, in questi casi sono gli episodi che decidono e stavolta ci è andata male. L’errore più grave che abbiamo fatto è stato quello di accettare i ritmi dei padroni di casa e non aver saputo imporne di più veloci, una squadra giovane come la nostra deve nutrirsi di recuperi e contropiede”.

SANGIORGESE 2000-AB MACERATESE 54-52 (11-13; 23-25; 36-40)

SANGIORGESE: Pagliariccio 16, Fortuna 11, Luciani 14, Curzi, Rossi, Mengoni 2, Leopardi 3, Matteucci 6, Iancarelli 2, Gramigna Tota n.e. Allenatore: Marcaccio.

MACERATA: Mancini F., Centioni, Kasperskyy 3, Mancini M. 10, Thiam 9, Antinori 8, Staffolani 2, Melchiorre, Andrenelli 2, Pairone 18. Allenatore: Grondona.

ARBITRI: Centonza e Antimiani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X