E’ morto Pepi Morgia
il regista di Musicultura

LUTTO - Aveva 61 anni. Ha vestito e illuminato gli show di grandi artisti internazionali e al fianco di Cesanelli ha lavorato sin dall'inizio al Festival della Canzone d'Autore, prima a Recanati e poi a Macerata
- caricamento letture

pepi_morgiaE’ morto stamani alle 7 all’ospedale San Martino di Genova, dov’era ricoverato da alcune settimane a causa di un tumore, il regista e light designer Gian Luigi Maria Morgia di Francavilla (in arte, Pepi Morgia). Aveva 61 anni. Le sue condizioni si sono improvvissamente aggravate.

Fondatore del Teatro della Tosse di Genova, ha lavorato con Fabrizio de Andre’, Ornella Vanoni, Gino Paoli, Claudio Baglioni, Paolo Conte, Fiorella Mannoia, Mireille Mathieu, Elton John, David Bowie, i Genesis e piu’ recentemente con Lucio Dalla e Sergio Cammariere.

In questi anni ha contribuito a Macerata al grande successo del Musicultura Festival di cui è stato il regista teatrale fin dall’inizio. E’ stato colui che ha vestito il Festival, lo ha curato in tutto il suo aspetto, gli ha insegnato a stare sul palcoscenico della vita.

 

cesanelli-morgia

Pepi Morgia con Piero Cesanelli, direttore artistico di Musicultura

La camera ardente verra’ allestita nella chiesa della Comunita’ di San Benedetto al porto di don Andrea Gallo che celebrera’ le esequie domani. 

***

Il cordoglio di Musicultura in queste parole tratte dalla pagina Facebook dell’associazione:

“E’ Morto il regista teatrale Pepi Morgia, per venticinque anni a fianco del festival della canzone popolare e d’autore. Musicultura non può purtroppo fare niente per mutare lo stato delle cose; può invece coltivare, e lo farà, la memoria di un professionista impeccabile, di una persona squisita, di un amico generoso, col quale ha avuto la fortuna di condividere venticinque anni di avventure.”

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X