Potenza Picena e Portorecanati:
successi di platino
Pari per Trodica, Corridonia e Montecosaro

PROMOZIONE: IL PUNTO, LA TOP 11 E IL PERSONAGGIO - I giallorossi di Santoni tornano alla vittoria dopo cinque turno: Dutto stende l'Atletico Centobuchi. Il capitano orange Pantone e Leonardi calano il tris alla Palmense
- caricamento letture

 

Top-11-Promozione-13-andata

La top 11 di giornata

di Michele Carbonari

Il successo della capolista Chiesanuova all’Helvia Recina apre la crisi in casa Maceratese. A far sprofondare la squadra di Nocera a meno otto dalla vetta è l’ex di turno e maceratese doc Carlo Mongiello (leggi l’articolo).

Portorecanati

Una formazione del Portorecanati

I ragazzi di Travaglini scappano in testa al girone B di Promozione anche grazie al mezzo passo falso della seconda forza del torneo, il Monturano Campiglione, rallentano al Martini dal Corridonia. I rossoverdi addirittura passano in vantaggio con Ribichini (servito da Boccolini), ma vengono ripresi nella ripresa da Frascerra (1-1). Il Trodica, sempre inguaiato nei bassifondi della classifica, frena anche la corsa della Monterubbianese (0-0). Così, nei quartieri alti, guadagna terreno l’Aurora Treia, che batte 2 a 1 fra le mura amiche la Cluentina e torna di prepotenza al terzo posto (leggi l’articolo). Chi non riesce definitivamente ad ingranare è la Civitanovese, che divide la posta in palio a Fermo contro la Futura 96 (leggi l’articolo).

Potenza-Picena-3-325x325

Una formazione del Potenza Picena

I rossoblu di Vagnoni, arrabbiati per la direzione arbitrale, restano ai piedi del podio, tallonati dal Potenza Picena, ieri vincente di misura allo Scarfiotti contro l’Atletico Centobuchi: decisivo un colpo di testa di Dutto sul calcio d’angolo di Fiorito, nel primo tempo (le due squadre chiudono in dieci). I giallorossi di Santoni tornano ad esultare dopo cinque turni di astinenza dalla vittoria. Successo fondamentale, in chiave salvezza, quello ottenuto dal Portorecanati, di fronte al pubblico amico al cospetto della Palmense: nel 3 a 2 finale vanno a segno il solito capitan Pantone (doppietta) e l’esterno Leonardi (appena tornato dal Trodica e subito in gol). Dopo cinque sconfitte consecutive muove di nuovo la classifica il fanalino di coda Montecosaro, in trasferta, nello scontro diretto di Centobuchi. I giallorossi di Roscioli colpiscono anche un palo, sulla punizione deviata di Ulivello.

La top 11 (4-3-3): Monti (Civitanovese); Catalini (Montecosaro), Dutto (Potenza Picena), Cento (Corridonia), Marcaccio (Trodica); Greco (Potenza Picena), Pantone (Portorecanati), Gianfelici (Cluentina); Carlo Mongiello (Chiesanuova), Di Francesco (Aurora Treia), Leonardi (Portorecanati). All.: Travaglini (Chiesanuova).

Il personaggio della settimana: Carlo Mongiello (Chiesanuova). Il capitano biancorosso manda in paradiso i suoi, regalando una giornata storica ed indimenticabile alla piccola frazione di Treia, capace di espugnare l’Helvia Recina. Allo stesso tempo apre la crisi della Maceratese, squadra della sua città, ora costretta ad inseguire e non sbagliare più un colpo se vuole vincere il campionato.

Risultati e classifiche dalla Serie D alla Terza categoria

L’ex Mongiello non perdona, Maceratese ko nello scontro diretto: la capolista Chiesanuova vola a +8 (Foto)

La Civitanovese domina ma pareggia

L’Aurora Treia soffre ma resta in alto: Cluentina battuta 2 a 1



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X