Covid, 17 nuovi casi
nelle Marche
Tre sono nel Maceratese

IL BOLLETTINO del Gores - Nelle ultime 24 ore esaminati 890 tamponi nel percorso nuove diagnosi. Contagi in quattro province su cinque. Ieri c'è stata un'altra vittima per il Coronavirus, è Rosa Fedeli, 86 anni, ristoratrice di Roccafluvione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

gores-21-650x320

La curva dei contagi nelle Marche (clicca sull’immagine per leggere il report completo del Gores)

 

Sono 17 i nuovi casi di coronavirus nelle Marche. E’ quanto ha comunicato il Gores nel consueto bollettino di giornata, dopo l’esame nelle ultime 24 ore di 1.512 tamponi: 890 nel percorso nuove diagnosi e 622 nel percorso guariti. I contagi sono stati registrati: 5 in provincia di Pesaro Urbino, 4 in provincia di Ascoli Piceno, 3 in provincia di Macerata, 3 in provincia di Ancona e 2 fuori regione. «Questi casi – spiega il Gores – comprendono 1 rientro dall’estero (Romania), 4 contatti in ambito domestico, 3 soggetti sintomatici, 4 contatti stretti di casi positivi, 2 casi riscontrati dallo screening realizzato nel percorso sanitario, 2 casi rilevati dallo screening effettuato in ambiente lavorativo e 1 caso in fase di verifica». Salgono quindi 1.277 i positivi nella provincia di Macerata dall’inizio emergenza, i casi totali in regione sono 7.784 a fronte di 138.379 tamponi analizzati da inizio pandemia.

Restano 28 i ricoverati per il Covid nelle Marche, tre sono in terapia intensiva (ieri erano 4). I guariti sono 6.129. Tredici in più le persone in isolamento perché positivi al Covid (672). Crescono anche le persone in quarantena perché entrate a contatto con un contagiato: oggi sono 2.476, ieri 2.442. Di questi sono 329 in provincia di Macerata (ieri erano 326).

Nelle Marche ieri c’è stata un’altra vittima a causa del Covid. Si tratta di una ristoratrice dell’Ascolano, Rosa Fedeli, 86 anni. La donna, di Roccafluvione, dove aveva il ristorante “Donna Rosa”, era ricoverata all’ospedale di Fermo. Risultata positiva una settimana fa, nelle ultime 24 ore le sue condizioni erano peggiorate e ieri pomeriggio si è spenta. Era positiva da una decina di giorni, dopo essere tornata in auto dalla messa con una amica che non sapeva di aver contratto il Coronavirus. Con la scomparsa della donna, le vittime del Covid nelle Marche sono salite a 990.

gores-g-2409-650x350

Clicca per aprire la tabella

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X