Movida senza mascherine,
raffica di multe a Macerata

CONTROLLI dei carabinieri nella notte: 22 i giovani trovati senza protezioni individuali fuori dai locali. Contestato anche il mancato distanziamento sociale. Per ognuno di loro una sanzione da 400 euro, che scende a 280 se pagata entro cinque giorni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Fase2_Movida_Sabato_FF-4-325x217_censored

Controlli dei carabinieri durante la movida in centro

 

Movida senza mascherine e assembramenti, raffica di multe. E’ successo a Macerata nella notte, durante un servizio di controllo dei carabinieri. I militari hanno pattugliato le vie principali del centro, anche per verificare il rispetto delle norme di anti Covid. E così hanno trovato 22 ragazzi fuori dai diversi locali senza dispositivi di protezione a coprire naso e bocca e senza distanziamento sociale. Da qui è scattata per ognuno di loro una multa di 400 euro, che potrà essere pagata in misura ridotta (280 euro) entro cinque giorni dalla contestazione. L’ordinanza del ministero della Salute del 16 agosto scorso, prorogata con l’ultimo Dpcm al 7 ottobre, impone l’uso delle mascherine dalle 18 alle 6 anche all’aperto nei luoghi dove ci sono rischi di assembramenti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X