La scienza della felicità
contro lo stress da Coronavirus
«Ridi, respira e meravigliati» (Video)

L'INTERVISTA a Lara Lucaccioni, teacher di Yoga della risata e trainer ufficiale di Hearthmat. Dalla pubblicazione del suo nuovo libro alle tante dirette social durante il lockdown, dai consigli pratici agli esercizi per stare meglio: «Bisogna portare l'attenzione al bello che c'è nelle nostre vite»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
L'intervista a Lara Lucaccioni

 

di Alessandra Pierini

Come riuscire a restare positivi e centrati, senza farsi travolgere dalle emozioni negative e dallo stress di questo periodo storico altamente sfidante? A dare una risposta è Lara Lucaccioni, maceratese, master trainer di Yoga della risata, principale formatrice italiana della disciplina, nonchè trainer ufficiale di Hearthmat. O più sinteticamente ci piace chiamarla “esperta di Scienza della Felicità”. Sarà il suo viso rilassato o la sua risata contagiosa, Lara Lucaccioni sembra avere la bacchetta magica della serenità. «La felicità è una scelta quotidiana».

lara_lucaccioni

Lara Lucaccioni durante l’intervista a Cronache Maceratesi

Come trovare la felicità anche durante una pandemia? «Il periodo è tosto  – e la felicità può essere vista con due accezioni, una è l’emozione sporadica che provo e passa. L’altra accezione è quella della felicità come competenza su cui lavorare con impegno. Noi nasciamo con una sorta di falla del sistema, siamo attratti dal negativo. Si è evoluta la specie che ha saputo riconoscere il pericolo. Per educarci alla felicità bisogna portarci l’attenzione, portare l’attenzione al bello che c’è nelle nostre vite. La felicità si può scegliere di praticare».
Lara Lucaccioni ha usato il lockdown per dedicarsi alla pratica con centinaia di dirette social, tutti i giorni. «Ci sta piacendo, sta portando tanta positività, tanta abbondanza. C’è una esplosione di questa attività e quindi continuiamo attivamente». Allo Yoga della risata affianca la coerenza cardiaca, una tecnica per gestire le emozioni e lo stress. «Ci sono tanti, tantissimi studi che dimostrano scientificamente gli effetti benefici. «Il cuore di chi respira con calma  – sottolinea Lucaccioni – ha un andamento sinusoidale, questo agisce sull’amigdala la parte del cervello che reagisce alle emozioni e che è alla ricerca dei pericoli. A lungo andare la tranquillizza». Non guasta un po’ di sana meraviglia: «Non serve chissà cosa per meravigliarsi, basta guardarsi intorno. A me è capitato ad esempio passeggiando a Villa Lauri con mia figlia e osservando l’imponenza degli alberi».
Il 12 maggio la teacher di Yoga della risata ha pubblicato per Rizzoli il libro “Ridi Ama Vivi”, un lavoro di due anni e mezzo, arrivato nelle librerie proprio al momento giusto. «Sta andando benissimo, è primo in classifica su Macrolibrarsi e si trova in tutte le librerie».

lara_lucaccioni2-325x187IL LIBRO – Prevede tre momenti. Il primo passo è “Ridi”: approfondisce il potere della risata incondizionata e mostra come immetterla nella propria vita e farla diventare un’alleata nei momenti difficili. Il secondo è “Ama”: basato sui più recenti studi scientifici sul cuore e la sua “intelligenza”, insegna come praticare la “coerenza cardiaca” – la forte sincronizzazione tra cuore e cervello – e gestire emozioni e stress, con l’obiettivo di essere in equilibrio e comunicare al meglio.
“Vivi” è il terzo passo: propone moltissimi esercizi per allenare le nostre emozioni alla felicità, aumentare la nostra resilienza e creare relazioni e comunità connesse e gioiose. Una filosofia e una serie di pratiche in grado di migliorare lo stato fisico, emotivo, mentale e sociale.

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X