facebook twitter rss

Miglioramento sismico,
4 milioni per la sede Erdis

CAMERINO - I fondi: 3 milioni e 346mila euro dai fondi europei Por Fesr dell'Asse 8 destinato e 882mila euro dal budget ente regionale
domenica 9 Giugno 2019 - Ore 10:30 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

46 Condivisioni

Una parte della sede Ersu e collegi in località Colle Paradiso di Camerino

 

Lavori in vista al complesso universitario di Colle Paradiso, che ospita gli uffici dell’ente per il diritto allo studio universitario Erdis (ex Ersu), la mensa da 350 posti ed il bar d’ateneo. Il direttore dell’Erdis Marche Angelo Brincivalli ha emesso il bando di gara pubblica per affidare i lavori di manutenzione straordinaria, miglioramento sismico e riqualificazione energetica, dell’edificio D del complesso in località Colle Paradiso, con scadenza entro il prossimo primo luglio alle ore 10. L’importo dei lavori previsti è pari a 3 milioni e 348 mila euro, di cui 129 mila euro per la sicurezza, con tutti gli oneri si arriva alla somma totale di 4 milioni e 228 mila euro. A redigere il progetto esecutivo è stata una rete di imprese con a capogruppo la Cert Q Progetti di Capestrano (L’Aquila). La gara sarà svolta in forma di procedura aperta, aggiudicata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, sulla base del migliore rapporto qualità prezzo, secondo quanto previsto dal disciplinare. Le cifre per coprire i lavori vengono per 3 milioni e 346mila euro dai fondi europei Por Fesr 2014-2020, del famoso asse 8 destinato ai territori colpiti dal sisma, nei mesi scorsi al centro di polemiche per la destinazione dei fondi. Il resto della cifra, pari a 882mila euro, viene dal budget dell’Erdis regionale. I lavori dureranno due anni, per l’esattezza l’impresa aggiudicatrice avrà 720 giorni di tempo, dalla data di consegna dei lavori. La valutazione dell’offerta sarà considerata per l’80 per cento riguardo all’aspetto tecnico e qualitativo, per il restante venti per cento sotto il profilo economico e della durata dei lavori. L’edificio D di Colle Paradiso, che ospita mensa ed uffici è stato realizzato negli anni Sessanta del secolo scorso, con struttura mista muratura e cemento armato e pur non avendo subito nessun danno dal terremoto, non è stato in anni recenti oggetto di intervento di miglioramento sismico, come quello che sarà eseguito con i lavori da appaltare, che consentirà di rendere la struttura maggiormente resistente a futuri terremoti. Il complesso è stato ampliato con la costruzione del collegio denominato Mattei 2, negli anni successivi al sisma del 1997. Vi lavorano gran parte dei dipendenti dell’Erdis di Camerino, si struttura su cinque livelli di cui tre fuori terra. Durante l’esecuzione dei lavori si dovrà trovare una nuova sede per gli uffici.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X