L’appello di Marzetti ai candidati:
“riaprite i bagni pubblici”

CIVITANOVA VERSO LE ELEZIONI - Il candidato forzista chiede ai sindaci di prevedere in agenda la riapertura dei bagni di piazza San Martin. "E' vergognoso che siano chiusi, un turista dove va a farla?"
- caricamento letture
sergio-marzetti-civitanova-3-400x267

Sergio Marzetti

«Occorre riaprire i bagni pubblici di piazza San Martin». Lo chiede a gran voce Sergio Marzetti e suggerisce ai candidati sindaci di mettere in agenda anche questo nei programmi per la città. «E’ vergognoso che in piazza San Martin, pieno centro, con i week end che si riempiono di turisti, gli unici bagni pubblici della città debbano restare chiusi e chi ha bisogno di soddisfare le proprie esigenze debba farlo all’aperto, sul muro di quei bagni o in qualche aiuola dei tigli. Siamo in estate, il caldo si fa sentire e con esso anche il fetore che si leva e quella zona è molto frequentata anche perché adibita a parcheggio. Non è questo il decoro di cui parla l’assessore al turismo Silenzi e non è neanche segno di rispetto per i cittadini. Invito il sindaco, lo stesso Silenzi, l’assessore all’ambiente Cristiana Cecchetti a farsi un giro da quelle parti per verificare, e chiedo loro se ritengono sia un comportamento civile tener chiusi i bagni pubblici per risparmiare una manciata di euro al mese a due o tre ragazzi svantaggiati che fino a qualche anno fa se ne occupavano».

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X