Fdi schiera dirigente disabile:
“Mi candido per abbattere le barriere”
Calzolaio: “Corvatta candidato ideale”

CIVITANOVA VERSO LE ELEZIONI - Fabrizio Ciribeni alla prima esperienza amministrativa sottolinea le difficoltà che incontra ogni giorno: "Mai potuto andare ad un allenamento di mia figlia nella palestra di via Saragat, nè nella classe di mio figlio alla Anita Garibaldi". Tappa dell'ex sottosegretario all'ambiente nella sede del sindaco uscente. Ghio a Fontespina: "Riqualificare camping Le Giare e ex liceo"
- caricamento letture
presentazione-belvederesi-ciribeni-borroni-civitanova-3-650x434

Massimo Belvederesi, Fabrizio Ciribeni e Pierpaolo Borroni

 

presentazione-fabrizio-ciribeni-civitanova-1-325x217

Fabrizio Ciribeni

 

di Laura Boccanera

(foto Federico De Marco)

Ascensori negli edifici pubblici, marciapiedi a prova di sedie a rotelle e abbattimento delle barriere architettoniche. Sono queste le priorità che hanno spinto Fabrizio Ciribeni, dirigente lavori pubblici per l’Asur a scendere in campo nella competizione elettorale come candidato consigliere di Fratelli d’Italia. Il dirigente è anche disabile e costretto sulla sedia a rotelle: «da questa prospettiva diventi più sensibile su molte questioni – ha detto Ciribeni – così ho scelto di mettermi in gioco. Non so nulla di come si fa una campagna elettorale o una conferenza stampa, ma mi intendo di lavori pubblici e so cosa occorre ad un disabile. Non sono mai potuto andare agli allenamenti di pallavolo di mio figlia nella palestra di via Saragat, non sono mai riuscito ad entrare nella classe di mio figlio al primo piano dell’Anita Garibaldi. Mi piacerebbe poter fare due cose in centro: andare in un bagno pubblico e fare acquisti sul corso senza bisogno di aiuto». «Nel programma abbiamo inserito tra le priorità proprio l’abbattimento delle barriere architettoniche – aggiunge Pierpaolo Borroni – siamo orgogliosi che una persona come Ciribeni che non ha mai fatto politica direttamente abbia deciso di scendere in campo con noi. Come partito ci prendiamo l’impegno di affrontare di petto la questione disabilità. Negli ultimi 5 anni non è stato fatto nulla».

IMG_0836-325x244

Tommaso Corvatta e Valerio Calzolaio

«Corvatta è il candidato ideale» parole di Valerio Calzolaio, ex sottosegretario all’ambiente  che ieri sera ha visitato la sede del sindaco uscente e incontrato la lista Sinistra unita. Calzolaio riconosce in Corvatta il candidato Sindaco ideale per Civitanova «sia in considerazione degli importanti risultati raggiunti durante i cinque anni di amministrazione che per gli obiettivi che si intendono portare a termine nel medio periodo». Lo scrittore e intellettuale sostiene che la decisione di Sinistra Unita Civitanova, controcorrente rispetto ad altri comuni marchigiani in cui la Sinistra radicale sceglie di non entrare in coalizioni, è una scelta di coerenza con quanto fatto sinora a Civitanova nei cinque anni di amministrazione appena trascorsi, ma è anche una scelta vincente per una Sinistra che invece di tendere a creare rotture vuole davvero governare.

 

unnamed-2-2-325x244Incontro al quartiere Fontespina del candidato Stefano Ghio. Nel programma l’ex presidente dell’ordine degli avvocati pone il risanamento delle aree degradate del camping “Le Giare” e dell’ex liceo scientifico che vanno messe in sicurezza anche attraverso  apposite ordinanze,  l’alleggerimento del traffico urbano attraverso la progettazione di piccoli stralci di vie alternative, cintura di parcheggi intorno alla città nell’ area Ceccotti, area Cecchetti, zona del  porto e nello specifico la zona di Cristo Re, la riqualificazione del lungomare che va continuata da nord e non dallo stabilimento “Batik”. Sulla partecipazione un discorso a parte: Ghio vuole promuovere una modifica del regolamento comunale sulla partecipazione con il coinvolgimento dei comitati.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X