Maceratese, fidejussione in bilico:
la finanziaria Gable
sull’orlo del fallimento

IL CASO - I biancorossi (come altre 19 squadre di Lega Pro, il Bari e la Samp) si erano affidati a una compagnia con sede in Liechtenstein per presentare la polizza di 350 mila euro. La Figc aveva dato parere favorevole
- caricamento letture
Maria Francesca Tardella, presidente della Maceratese

Maria Francesca Tardella, presidente della Maceratese

 

di Andrea Busiello

Secondo un’inchiesta pubblicata da L’Espresso la Maceratese potrebbe avere problemi legati alla fidejussione di 350mila euro depositata in Lega all’atto dell’iscrizione al nuovo campionato. Oltre ai biancorossi anche la Sampdoria (serie A), il Bari (serie B) e altre 19 squadre di Lega Pro potrebbero trovarsi in situazioni spiacevoli entro breve tempo. Il motivo? Tutte queste società si sono affidate alla finanziaria Gable, una compagnia di assicurazioni con sede a Vaduz in Liechtenstein, che sembrerebbe navigare in cattive acque. La compagnia di assicurazioni lunedì 12 settembre ha annunciato l’intenzione di ritirarsi dalla Borsa inglese e stando ai ben informati la società potrebbe fallire nel giro di poco tempo. Gli organi di controllo della Figc non hanno avuto nulla da obiettare quando le società hanno presentato la fidejussione targata Gable ma se la compagnia di assicurazione andrà verso il tracollo tutte le società che si erano “assicurate” con loro dovranno trovare il modo e la maniera di garantire una nuova fidejussione alla Lega. Nei prossimi giorni saranno proprio Figc e Lega Pro a vagliare la situazione e decidere come operare.

Gli avvocati della Maceratese Massimo e Giancarlo Nascimbeni

Gli avvocati della Maceratese Massimo e Giancarlo Nascimbeni

Oltre alla Maceratese le altre squadre che in Lega Pro si erano affidate a quest’azienda sono: Akragas, Arezzo, Casertana, Fidelis Andria, Unicusano Fondi, Lupa Roma, Mantova, Matera, Melfi, Messina, Modena, Olbia, Pordenone, Reggina, Robur Siena, Santarcangelo, Siracusa, Taranto e Venezia. Per l’iscrizione avvenuta in ritardo invece la procura federale dovrebbe chiedere due punti di penalizzazione per la Maceratese. I tempi in materia non sono comunque prevedibili considerando anche che poi la società biancorossa si difenderà cercando di far valere le proprie ragioni per non subire penalizzazioni in classifica.

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X