Forte salva la Maceratese,
a Modena il primo punto

LEGA PRO - L'estremo difensore decisivo in almeno tre interventi. I biancorossi pareggiano 0-0 al Braglia (senza mai tirare in porta) e muovono la classifica. Passo indietro rispetto alla gara con la Samb sotto il profilo del gioco
- caricamento letture

modena-maceratesedi Andrea Busiello

La Maceratese torna da Modena con un pareggio a reti bianche che permette ai biancorossi di muovere la classifica e conquistare il primo punto stagionale. La formazione di mister Giunti chiude 0-0 la gara del Braglia senza aver mai tirato in porta e deve ringraziare il proprio portiere Forte per tre interventi prodigiosi nella ripresa che hanno permesso ai suoi di evitare la capitolazione. Se contro la Samb la prova del gruppo è piaciuta per larghi tratti (anche se il risultato è stato negativo) dal Braglia di Modena i biancorossi portano con sè il punto e poco altro visto che l’estremo difensore emiliano Manfredini non è mai stato impegnato e la prova corale non può essere giudicata in maniera sufficiente.

LA CRONACA – Con l’assenza dell’ultima ora di Perna mister Giunti deve rivedere la propria formazione affidando il pacchetto centrale alla coppia Gattari-Marchetti. Nel primo tempo succede davvero poco. E’ Petrilli a seminare il panico nella retroguardia locale al 20′ e dopo aver superato due uomini fa partire un bel destro che però termina alto sopra la traversa. Al 27′ è bravo Forte ad uscire al limite dell’area e salvare su Basso. Per il resto nessuna emozione e il primo tempo si chiude 0-0, senza nessun tiro in porta. Nella ripresa sale la pressione del Modena: al 2′ Malaccari salva sulla linea mentre al 7′ il colpo di testa di Franchini termina alto sopra la traversa. Nella seconda parte della ripresa si gioca ad una sola porta e la Maceratese deve ringraziare il portiere Francesco Forte, capace di respingere le conclusioni ravvicinate di Diakitè al 22′, Loi al 34′ e Tulissi al 42′. Si chiude 0-0 il match del Braglia con i biancorossi che tornano a casa con un prezioso punto in classifica.

modena-maceratese-2

il tabellino:

MODENA: Manfredini sv, Marino 6, Laner 6 (70′ Besea sv), Tulissi 6,5, Olivera 6, Diakite 6 (81′ Bajner sv), Aldrovandi 6, Calapai 5,5, Giorico 6, Basso 6 (65′ Loi 6,5), Popescu 6. A disp: Costantino, Brancolini, Accardi, Cossentino, Ravasi, Minarini, Zucchini, Salifu, Schiavi. All: Pavan.

MACERATESE: Forte 7,5, Broli 6, Marchetti 5,5 (55′ Bondioli 6), Gattari 6,5, De Grazia 6, Quadri 6, Colombi 6 (85′ Allegretti sv), Petrilli 6, Ventola 5,5, Malaccari 6 (76′ Mestre sv), Franchini 6. A disp: Moscatelli, Cantarini, Gremizzi, Turchetta, Massei M., Palmieri, Massei A., Bangoura. All: Giunti.

ARBITRO: Mastrodonato di Molfetta.

NOTE: Spettatori 1200 circa (oltre 100 da Macerata). Ammoniti Olivera, Tulissi e Giorico.

I giocatori della Maceratese sotto la curva

I giocatori della Maceratese sotto la curva

modena-maceratese-3

Francesco Forte, il numero uno della Maceratese

Francesco Forte, il numero uno della Maceratese



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X